QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S8, due versioni dual edge

Samsung avrebbe deciso di realizzare due Galaxy S8 con display dual edge, ma gli esperti sostengono che la scelta di eliminare il modello flat è sbagliata.

,

Pochi giorni fa erano arrivate nuove indiscrezioni sul Galaxy S8, in particolare sul design e la dimensione dello schermo. Dalla Corea del Sud giungono ora conferme sul tipo di display scelto da Samsung per le due versioni dello smartphone. Il produttore coreano avrebbe infatti deciso di adottare un pannello dual edge per entrambi i modelli. Secondo gli analisti del settore, una simile scelta sarebbe troppo rischiosa.

Le fonti di Bloomberg sostengono che Samsung annuncerà due Galaxy S8 da 5,1 e 5,5 pollici con un display OLED che copre oltre il 90% della superficie frontale. Secondo il Korea Herald, invece, la diagonale dello schermo verrà incrementata fino a 5,7 e 6,2 pollici, rispettivamente. In ogni caso sembra certa l’eliminazione della versione flat: entrambi gli smartphone avranno un display curvo. Alcuni esperti del settore ritengono però che l’utilizzo di un pannello dual edge, abbinato al design bezel-less, verrà poco apprezzato dagli utenti.

A parte il costo produttivo più elevato rispetto ai display tradizionali, lo schermo curvo è poco pratico, in quanti gli utenti rischiano di toccare i lati dello smartphone e attivare inavvertitamente le funzionalità associate. Samsung dovrà quindi implementare una tecnologia di “palm rejection” che eviti questo fastidioso effetto collaterale.

Un altro analista afferma che Samsung presenterà almeno uno smartphone con schermo pieghevole entro la fine del 2017. Uno dei prototipi dovrebbe essere “dual screen”, ovvero con schermo flat su entrambi i lati, mentre l’altro dovrebbe avere un unico schermo OLED flessibile. Saranno gli utenti a decidere quale dei due design avrà successo.