QR code per la pagina originale

Shigeru Miyamoto: Nintendo e Apple sono simili

Shigeru Miyamoto, game designer di Nintendo, spiega perché l'azienda abbia scelto Apple per il suo approdo mobile e i valori condivisi dai due gruppi.

,

Mancano davvero pochissime ore al lancio di Super Mario Run, il gioco sviluppato da Nintendo e inizialmente disponibile su piattaforme iOS. A partire da giovedì, infatti, verrà avviato il rollout in 151 nazioni del mondo, per un gameplay disponibile su device pari o superiori a iOS 8. In occasione di questo lancio, il game designer Shigeru Miyamoto ha voluto parlare della partnership con Apple, spiegando come il gruppo di Cupertino e Nintendo siano molto simili, poiché perseguono medesime filosofie per i loro consumatori.

L’occasione per queste dichiarazioni è un’intervista per Glixel, un sito dedicato ai videogiochi: Miyamoto ne ha approfittato non solo per parlare di Super Mario Run, ma anche dei cardini che caratterizzano sia Nintendo che Apple. E proprio la scelta della mela morsicata come primo partner per entrare nell’universo mobile, a detta del game designer, non è stata casuale: Nintendo era alla ricerca di un’azienda che sposasse i principi della semplicità, dell’immediatezza e della sicurezza.

Nintendo ha molti bambini che giocano con i suoi prodotti. Per noi era importante offrire Super Mario Run secondo modalità che potessero rassicurare i genitori, i quali avrebbero potuto comprare il gioco e consegnarlo ai figli senza doversi preoccupare di future transazioni. Sin dall’inizio, ho pensato che Apple fosse un buon partner affinché potessimo lavorare su questo nuovo approccio.

Secondo Miyamoto, sia Nintendo che Apple condividono la stessa visione del mercato, della produzione, del marketing e della valorizzazione dell’utente. In particolare, Nintendo apprezza l’impegno della mela morsicata nella creazione di interfacce semplici e immediate, un obiettivo anche alla base del gruppo nipponico sin dai suoi esordi.

Agli albori, quando i computer erano degli strumenti davvero complicati, le compagnie li presentavano appositamente come prodotti davvero complessi. Poi è arrivata Apple con il suo logo semplice e colorato. […] In realtà questo mi ricorda come, per il controller del Super NES, avevamo deciso di inserire dei pulsanti colorati, ma gli uffici statunitensi non li hanno voluti. Ho raccontato questa storia ad Apple e anche come io abbia gradito l’uso dei colori nel loro vecchio logo. Lo considero un ponte che abbiamo costruito fra di noi. Il loro focus è sempre sulla semplicità. Questa attenzione tiene sempre conto dell’utente, grazie alla semplicità d’uso e a un ambiente sicuro sia per le persone che lavorano che per i giocatori. Ci sono aree dove Nintendo e Apple davvero combaciano.

Così come già accennato, Super Mario Run sarà disponibile dal 15 dicembre per piattaforma iOS. Il download sarà gratuito, con l’inclusione di diversi livelli di gioco, mentre la versione full feature sarà offerta a 9.99 dollari.

Fonte: Glixel • Via: MacRumors • Immagine: Nintendo • Notizie su: , , , ,