QR code per la pagina originale

macOS Sierra 10.12.2: rimosse info sulla batteria

Con l'ultimo aggiornamento per macOS Sierra, Apple ha deciso di rimuovere la stima del tempo rimanente della batteria, preferendo solo l'info percentuale.

,

Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento per macOS Sierra, il sistema operativo per Mac giunto alla versione 10.12.2. E con la distribuzione al pubblico di questo upgrade, i possessori di un laptop targato mela morsicata si sono accorti di una modifica sostanziale nella misurazione dell’autonomia della batteria. Sierra, infatti, da oggi non mostrerà più la stima del tempo rimanente prima dell’esaurimento della batteria, bensì solo la percentuale della stessa. Quali sono le ragioni che hanno spinto Cupertino verso un simile cambiamento?

Da sempre, prima con OS X e poi con macOS, i sistemi operativi desktop di Apple hanno offerto la possibilità di monitorare, cliccando semplicemente sull’icona della batteria, la stima dell’autonomia residua del laptop. Con macOS Sierra 10.12.2, tuttavia, questa opzione è stata rimossa, in favore della semplice visualizzazione della percentuale di carica. La testata The Loop ha quindi voluto comprendere le ragioni di questa scelta, interrogando direttamente Apple:

Apple ha riferito come la percentuale sia accurata ma, a causa delle modalità dinamiche con cui usiamo i nostri computer, l’indicazione del tempo rimanente non riesce a essere accurata in relazione a quello che l’utente sta facendo. Tutto ciò che eseguiamo con i nostri MacBook influisce sulla batteria in modo differente, disporre di un indicatore non accurato comporta confusione.

Come anticipato, la durata della batteria dipende da molti fattori, nonché dalle azioni eseguite dall’utente. Il ricorso ad applicazioni non ottimizzate, ad esempio, o dal grande carico sulla GPU, potrebbero infatti ridurre sensibilmente l’autonomia stimata dal sistema operativo, come per altro riscontrato da alcuni utenti di recente, a seguito dell’acquisto dei nuovi MacBook Pro. In molti, infatti, hanno segnalato come non sempre si riescano a raggiungere le 10 ore di autonomia stimate, poiché variabili a seconda del software usato.

La scelta di Apple, almeno a giudicare dalle reazioni sui social network, non sembra però essere stata gradita da tutti. Per quanto non completamente affidabile, l’indicazione del tempo rimanente è sempre risultata del tutto user-friendly, nonché di più immediata comprensione rispetto al mero dato sulla percentuale.

Galleria di immagini: macOS Sierra, le foto

Fonte: The Loop • Immagine: Apple • Notizie su: , ,