QR code per la pagina originale

Canone RAI 2017, ultimi giorni per l’esenzione

Ultimi giorni per richiedere l'esenzione dal pagamento del canone RAI del 2017 che sarà di 90 euro e sarà addebitato ancora in bolletta.

,

La nuova gestione del Canone della RAI del 2016 con gli addebiti in bolletta è stata archiviata con non poche polemiche ma l’esperimento sembra aver avuto successo avendo permesso allo stato di raccogliere quanto preventivato. Mancando poco al 2017, si inizia a parlare del canone della RAI del 2017. Al riguardo, la RAI ricorda che manca ancora pochissimo per inviare la richiesta di esenzione per il pagamento della tassa sul possesso della TV per il 2017. Esenzione rivolta a chi non possiede la TV.

Chi avesse la necessità di certificare l’esenzione che va richiesta ogni anno, ha ancora tempo poche ore per poterlo fare attraverso una semplice raccomandata. Sino a domani, 20 dicembre, infatti, gli italiani potranno utilizzare il semplice strumento della raccomandata per chiedere l’esenzione. Limite che si sposta al 31 dicembre utilizzando gli strumenti web. La necessità di inviare ogni anno il modulo di esenzione serve per stanare gli eventuali furbetti e per combattere l’evasione. Inviare una falsa autocertificazione, infatti, comporta rischi penali. Chi, dunque, preferisse inviare l’autocertificazione via raccomandata dovrà farlo allegando copia del documento di identità all’indirizzo Sat – c.p.22 Torino.

L’invio può essere fatto anche telematicamente dal sito dell’Agenzia delle entrate o attraverso un CAF. Il modulo può essere inviato anche via PEC all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it. I documenti, in questo caso, andranno anche essere firmati digitalmente.

I ritardatari che dovessero saltare la data ultima del dicembre 2016, potranno comunque richiedere l’esenzione entro il 31 gennaio 2017 ma contestualmente dovranno anche richiedere il rimborso della prima rata che scatterà in automatico. Chi presenterà l’esenzione entro il 30 giugno 2017, invece, pagherà i primi 6 mesi ma sarà esentato per le ultime rate. Le autocertificazioni inviate entro luglio permetteranno l’esenzione solamente nel 2018.

Non dovranno presentare l’autocertificazione tutti coloro che l’avessero già inviata entro tempo utile e quelle persone naturalmente esenti come gli over 75 con reddito complessivo non superiore a 6.713 euro.

Si ricorda, infine, che il Canone della RAI 2017 sarà di 90 euro suddiviso in addebiti bimestrali da 15 euro.

I moduli delle autocertificazioni sono disponibili direttamente sul sito della RAI.

Fonte: Repubblica • Immagine: Live Sicilia • Notizie su: