QR code per la pagina originale

Spotify arriva sugli smartwatch Gear S2 e Gear S3

Avviato il rollout che porta l'applicazione ufficiale di Spotify sugli smartwatch Gear S2 e Gear S3 di Samsung: la musica si controlla dall'orologio.

,

Tra le iniziative messe in campo da Spotify per mantenere ben salda la propria leadership nel mercato dello streaming musicale c’è anche quella finalizzata a portare il servizio sui dispositivi indossabili, smartwatch compresi. Oggi, l’applicazione ufficiale della piattaforma debutta sugli orologi Samsung Gear S2 e Samsung Gear S3, consentendo così di controllare la riproduzione dei brani direttamente con dei rapidi e intuitivi comandi al polso.

Per installare Spotify sul proprio smartwatch è sufficiente aprire l’applicazione Gear Manager sullo smartphone, navigare all’interno della sezione Galaxy Apps Store e cercare quella relativa al servizio. Se non dovesse comparire, niente paura: il rilascio ha già preso il via, ma potrebbero essere necessari alcuni giorni affinché possa raggiungere tutti gli utenti e tutti i territori. La diffusione arriverà a completarsi entro la settimana. Di seguito è possibile dare un’occhiata in anteprima all’interfaccia, con la cover dell’album a fare da immagine di sfondo e i pulsanti per la riproduzione in primo piano.

L'interfaccia dell'applicazione di Spotify sul quadrante degli smartwatch Samsung Gear S2 e Samsung Gear S3

L’interfaccia dell’applicazione di Spotify sul quadrante degli smartwatch Samsung Gear S2 e Samsung Gear S3 (immagine: SamMobile).

I due orologi della linea Gear S sono basati sul sistema operativo Tizen e non su Android Wear come molte delle alternative sul mercato. Il modello S3, in particolare, è offerto in due varianti: Classic e Frontier, quest’ultima caratterizzata da un look rugged, dunque pensata per resistere al meglio ad ogni tipo di agente e sollecitazione. L’arrivo di un’applicazione come quella di Spotify richiede comunque l’interazione con uno smartphone, poiché la musica da riprodurre deve essere contenuta nella memoria del telefono o comunque lo streaming deve avvenire mediante connessione a Internet. Ciò nonostante, poter interagire con le playlist al polso risulta particolarmente comodo, soprattutto in situazioni come l’attività sportiva e durante le sessioni di allenamento.

Galleria di immagini: Samsung Gear S3, le immagini