QR code per la pagina originale

Twitter, tweet più rilevanti nelle ricerche

Twitter ha migliorato il suo motore di ricerca interno; i risultati saranno elencati in base alla loro rilevanza e non più in ordine cronologico.

,

Twitter ha aggiornato la sua pagina di ricerca affinché i risultati siano elencati in base alla loro pertinenza e non seguendo solamente un ordine temporale, dando, dunque, maggiore risalto ai gusti degli iscritti offrendo, quindi, la possibilità di trovare subito quello che potrebbero effettivamente voler individuare. Sulla base delle prime prove, Twitter ha affermato che è stato rilevato un utilizzo maggiore della funzionalità di ricerca rispetto al tempo passato effettivamente all’interno della normale timeline del social network.

In precedenza, infatti, le ricerche non rispondevano alla necessità degli utenti di trovare effettivamente quello che stavano cercando in quanto i risultati erano sviluppati solamente in ordine temporale ed inseriti in diverse categorie. Gli utenti, così, rischiavano tuttavia di perdere i tweet importanti per loro. Per tarare l’algoritmo del motore di ricerca affinché mostri davvero i tweet che più potrebbero risultare rilevanti per gli utenti, il social network ha spiegato che si è basato sui dati raccolti sul comportamento degli utenti all’interno della piattaforma. In altri termini trattasi di un sistema di machine learning che apprende i gusti e le abitudini degli iscritti offrendo loro tutto quello che potrebbe davvero interessare. Un sistema, dunque, che si affinerà continuamente nel corso del tempo.

Questa novità, insieme a tutte quelle apportate nei mesi scorsi da parte di Twitter, punta a voler migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma per renderla maggiormente appetibile. Non è un mistero che il social network stia faticando parecchio e queste modifiche puntano all’obiettivo di fidelizzare maggiormente gli utenti ed ad attirarne di nuovi.

Uno sforzo importante che si somma con tutti i più recenti tentativi della piattaforma come il recente annuncio dell’arrivo delle dirette internet integrate.

Fonte: Venture Beat • Notizie su: , ,