QR code per la pagina originale

Droni, in Francia consegnano la posta

La Francia ha dato il via al primo servizio di consegna della posta via drone; sarà utilizzato per le consegne in luoghi impervi.

,

Non è più una sorpresa apprendere che i servizi postali di alcuni paesi hanno iniziato a valutare la possibilità di utilizzare i droni al posto dei classici postini per consegnare la corrispondenza in aree del paese particolarmente ostiche. Esempi in tal senso ce ne sono stati moltissimi come in Svizzera ed in Australia. Tuttavia, la Francia è andata oltre ed ha annunciato il primo vero regolare servizio di consegna attraverso un drone.

DPDgroup, un corriere espresso facente parte sempre del servizio di posta nazionale francese, sta portando avanti un test reale in cui è utilizzato un esacottero per consegnare pacchi dal peso sino a circa 3 chili lungo un percorso di 9.3 miglia nel sud della Provenza. In realtà, trattasi di uno specifico servizio commerciale che non si può davvero confrontare con gli altri progetti di consegne attraverso i droni che puntano a servire tutte le persone. In questo caso, infatti, sono a disposizione aree dedicate per la ricezione dei pacchi consegnati via drone, un elemento non replicabile quando si consegna prodotti a semplici persone che vivono i condomini o mini villette. Dunque, questo servizio non può confrontarsi con i test effettuati, per esempio, da Amazon di recente in Inghilterra.

Tuttavia, trattasi di un primo vero passo in avanti per l’utilizzo di questi mezzi volanti per le consegne di pacchi e corrispondenza. Un giorno, probabilmente, i postini potrebbero essere sostituiti da dei droni che la gente vedrà volare sopra le loro teste ogni giorno nelle città.

Intanto, DPDgroup punta ad utilizzare i suoi esacotteri soprattutto per consegnare pacchi e lettere in zone particolarmente impervie come le isole e le montagne dove un normale postino farebbe molta fatica ad arrivare.

Fonte: Engadget • Immagine: Roma Drone • Notizie su: ,