QR code per la pagina originale

Facebook migliora Find Friends Nearby

Facebook ha deciso di modificare la funzione Find Friends Nearby (Amici nelle vicinanze) per incentivarne l'adozione migliorando la privacy.

,

Facebook Find Friends Nearby (Amici nelle vicinanze) non si è rivelata quella funzionalità vincente anti Foursquare che Facebook sperava. Trattasi di una funzionalità che permette di individuare gli amici all’interno di una mappa. Ovviamente, strumento disponibile solamente per chi avesse deciso di attivarlo. Tuttavia, il social network sta, ancora, provando a migliorarlo apportando alcune modifiche. Nello specifico, Facebook ha deciso di eliminare la possibilità di identificare con precisione la posizione di un utente lasciando solamente la possibilità di poter conoscere la sua distanza approssimativa.

Il tutto, per migliorare la privacy. Effettivamente, per molti iscritti lasciare attivata questa funzione significava poter essere individuati con facilità dai propri amici anche quando si cercasse un po’ di tranquillità e di privacy. L’idea di questa modifica appare chiara. Se gli utenti utilizzavano poco Find Friends Nearby (Amici nelle vicinanze) anche per un discorso di privacy, questa modifica potrebbe spingerli ad utilizzarla visto che, adesso, l’individuazione della posizione precisa è stata rimossa. Inoltre, Facebook ha deciso di dare una maggiore visibilità a questa funzione all’interno della pagina principale. Maggiore visibilità, infatti, significa dare la possibilità a più iscritti di scoprire ed utilizzare questo strumento.

Infine, il social network lancerà una nuova funzione denominata “Wave” (onda). Se un iscritto noterà che alcuni dei suoi amici sono nelle vicinanze, potrà inviare loro un saluto per far sapere che si trovano vicini. Uno strumento che potrebbe aiutare gli utenti del social network ad incontrarsi di persona.

Facebook, dunque, continua ad offrire nuovi strumenti ai suoi iscritti con l’obiettivo non solo di migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma ma anche di proporre nuovi modi di interazione.