QR code per la pagina originale

AirPods: problemi d’autonomia per la custodia?

Problemi di autonomia, per alcune custodie di ricarica dei nuovi AirPods: la questione pare venga completamente risolta con la sostituzione del device.

,

Piccole questioni, per alcuni possessori dei nuovi AirPods, gli auricolari senza fili giunti nelle mani dei consumatori da poche settimane. Così come riferisce MacRumors, degli utenti si sarebbero rivolti alle pagine del forum ufficiale Apple, per riferire alcune problematiche relative all’autonomia della custodia di ricarica. A quanto pare, un numero esiguo d’acquirenti avrebbe sperimentato una riduzione del 50% del livello di carica del case, il tutto in una sola notte. Al momento, Apple non ha rilasciato un commento ufficiale per spiegare il possibile malfunzionamento.

Le cuffie AirPods sono state rese disponibili al pubblico a metà dicembre, a seguito di ritardi di produzione e al posticipo della precedente disponibilità per ottobre. Gli auricolari hanno un’autonomia in riproduzione di circa cinque ore ma, grazie alla loro custodia di ricarica, possono essere impiegati anche per 24 ore filate, senza nessun collegamento alla rete elettrica. Alcuni utenti, tuttavia, negli ultimi giorni avrebbero sperimentato una rapida riduzione dell’autonomia del case, anche di oltre il 50% nell’arco di una notte.

Le motivazioni non sono al momento note e, vale la pena di ribadirlo, il problema coinvolgerebbe un numero ridotto di custodie, mentre la gran parte degli acquirenti non sembra riscontrare alcun malfunzionamento. In un primo momento, si è pensato che il calo fosse relativo alle comunicazioni Bluetooth, necessarie al device per collegarsi all’iPhone abbinato e trasferire le informazioni sulla carica residua. Eppure, anche non aprendo il case e non controllando frequentemente i livelli di autonomia, pare che la percentuale delle batterie scenda comunque con una certa velocità.

Severinskulls, un utente di Reddit, ha voluto raccontare la propria esperienza, confermando come il difetto sia stato completamente risolto con una sostituzione della custodia. L’acquirente ha riferito di aver caricato completamente il case prima di recarsi a dormire e di averlo ritrovato, la mattina successiva, con il 15-20% di autonomia in meno. Contattata Apple, ha ottenuto la sostituzione del device: quest’ultimo, sempre caricato completamente prima di coricarsi, al risveglio mostrerebbe un’autonomia del 100%.

Ho appena controllato. Gli AirPods e la custodia si trovavano al 100% alle 9 di ieri sera. Alle 9 di questa mattina erano entrambi sempre al 100%. E ho mantenuto attivo il Bluetooth sul mio iPhone per tutta la notte. Con il precedente paio, nella stessa situazione avrei perso il 14-20% dell’autonomia.

Così come già accennato, Apple non ha commentato ufficialmente la questione, ma appare evidente come il malfunzionamento affligga un numero ridotto di esemplari, mentre la gran parte delle custodie riesca a mantenere più che egregiamente la propria carica.

Galleria di immagini: AirPods, le foto

Fonte: Reddit • Via: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: Apple AirPods, , ,