QR code per la pagina originale

Gli smartphone in arrivo nel 2017

Si prevede un 2017 molto interessante per il settore mobile con l'annuncio dei Samsung Galaxy S8, Apple iPhone 8, LG G6, HTC 11, Huawei P10 e OnePlus 5.

,

Mancano poche ore alla fine del 2016 e all’inizio del 2017. Il nuovo anno si aprirà con una delle manifestazioni più note in assoluto, ovvero il CES di Las Vegas, primo appuntamento che tutte le principali aziende sfrutteranno per presentare le loro novità in diversi settori, tra cui quello della telefonia mobile. Per conoscere i primi smartphone top di gamma bisognerà attendere fine febbraio con il Mobile World Congress di Barcellona, durante il quale è previsto l’annuncio del Galaxy S8 di Samsung e del G6 di LG. Nel corso dei mesi successivi arriveranno altri “pezzi da novanta”, tra cui Apple iPhone 8, HTC 11, Huawei P10 e OnePlus 5, senza dimenticare il ritorno di Nokia e BlackBerry.

Gli smartphone di fascia alta del 2017 avranno molte caratteristiche in comune: display OLED curvi con risoluzione 2K o 4K, processori da 3 GHz e oltre, doppia fotocamera posteriore, ricarica wireless, porta USB Type-C, eliminazione del jack audio da 3,5 millimetri e dei pulsanti fisici, supporto per la realtà virtuale, scanner dell’iride e materiali pregiati, come vetro, alluminio e ceramica. In base alle ultime indiscrezioni, Samsung presenterà due Samsung Galaxy S8 con schermo dual edge Quad HD da 5 e 6 pollici, processori octa core Snapdragon 835 e Exynos 8895, almeno 6 GB di RAM e Android 7.1.1 Nougat. Per il modello più grande potrebbe essere offerta la stilo S Pen come accessorio.

La risposta di Apple saranno gli iPhone 7S/7S Plus e l’iPhone 8 che verranno annunciati a dieci anni esatti dal primo modello. Per i primi due non si aspettano grandi novità estetiche, mentre il terzo dovrebbe avere un design completamente rivoluzionato, uno schermo OLED curvo, telaio in vetro e alluminio, doppia fotocamera posteriore disposta in verticale e lettore di impronte sotto il display, data l’eliminazione del pulsante Home. Un’altra novità potrebbe essere la ricarica wireless.

LG G6 dovrebbe essere arrivare sul mercato prima del Galaxy S8. In base alle informazioni che circolano online, lo smartphone avrà un design tradizionale (non modulare), ma sarà possibile rimuovere la batteria. Queste le possibili specifiche: schermo Quad HD con diagonale compresa tra 5,3 e 5,5 pollici, processore Snapdragon 821 o Snapdragon 835, 4 o 6 GB di RAM, scanner dell’iride, ricarica wireless, certificazione IP68, porta USB Type-C e Android 7.1 Nougat.

Nel corso del 2017 verranno annunciati anche Huawei P10 (due versioni con schermo flat e dual edge da 5,5 pollici, processore Kirin 960 o 970, 4 e 6 GB di RAM, doppia fotocamera posteriore), HTC 11 (display borderless da 5,5 pollici, Snapdragon 835, 8 GB di RAM e doppia fotocamera posteriore) e OnePlus 5 (telaio in vetro e ceramica, display da 5,3 pollici e Snapdragon 835).

Il 2017 vedrà infine il ritorno sul mercato di Nokia e BlackBerry. I due produttori, un tempo leader del mercato, hanno affidato la realizzazione dei nuovi smartphone ad aziende esterne (HMD Global e TCL Communication, rispettivamente), conservando la proprietà dei famosi brand. Il primo modello Nokia verrà presentato al MWC di Barcellona, mentre altri due o tre arriveranno nel secondo e terzo trimestre. Il debutto del modello BlackBerry, forse il Mercury con tastiera fisica, è previsto invece al CES di Las Vegas.