QR code per la pagina originale

iPhone 8: Samsung fornitore OLED esclusivo?

Samsung potrebbe diventare l'unico fornitore di pannelli OLED per Apple, in vista dei futuri iPhone 8: è quanto confermano alcune fonti asiatiche.

,

Si torna a parlare di iPhone 8, lo smartphone con display OLED che Apple potrebbe presentare il prossimo settembre, insieme a iPhone 7S e iPhone 7S Plus. Da diverse settimane si discute dei possibili partner asiatici di Cupertino, considerato come la produzione di pannelli OLED sia abbastanza esigua, anche per precise limitazioni strutturali. Giunge oggi proprio dall’Asia un aggiornamento, pronto a puntare su Samsung come fornitore esclusivo per le necessità di Apple.

L’indiscrezione è stata pubblicata da DigiTimes, testata non sempre nota per le sue previsioni confermate in itinere, sulla base di alcune informazioni provenienti dalla catena produttiva di Taiwan. Stando a quanto reso noto, Apple avrebbe scelto Samsung come unico fornitore per i pannelli OLED dei futuri iPhone 8, sebbene negli scorsi gli analisti avessero indicato LG come il partner più papabile.

Come già noto, nel 2017 Apple potrebbe presentare ben tre smartphone: accanto ai classici iPhone 7S e iPhone 7S Plus, rispettivamente da 4.7 e 5.5 pollici, potrebbe apparire un iPhone 8 da 5.8 pollici, quest’ultimo dotato di display OLED e vetro frontale curvo e borderless. La notizia, ovviamente non confermata da Cupertino, ha generato negli ultimi giorni preoccupazione sul mercato OLED asiatico, poiché la domanda di Apple potrebbe facilmente saturare il settore, nonché comportare carenze sul fronte dei costosissimi ed esigui macchinari per la produzione di simili pannelli. Samsung, tuttavia, già dispone delle attrezzature idonee per soddisfare le richieste di Cupertino e, forse per questo motivo, il gruppo californiano avrebbe deciso di sceglierlo come unico fornitore ufficiale.

Stando alle stime degli analisti, Samsung potrebbe raggiungere una produzione globale di 590 milioni di pannelli OLED entro la fine del 2019, con 20 milioni di unità di picco al mese. Naturalmente, tale cifra non sarà unicamente ad appannaggio della Mela, ma anche dei device della stessa Samsung nonché di altri produttori Android. Nel solo 2017, quindi con un unico modello OLED o AMOLED in tutta la linea iPhone, Apple potrebbe comunque conquistare 60-70 milioni di esemplari. Non resta che attendere ulteriori conferme dall’Asia, considerando come i tempi siano ancora prematuri per indiscrezioni sufficientemente sicure.

Fonte: DigiTimes • Via: MacRumors • Immagine: Pexels • Notizie su: , , , ,