QR code per la pagina originale

Windows 10 è il più utilizzato su Steam

Windows 10 è la piattaforma più utilizzata su Steam con il 50,35% di share; si conferma la preferenza di questo sistema operativo per il gaming.

,

Windows 10 si conferma sempre di più una piattaforma adatta al gaming. C’è voluto un po’ di tempo ma adesso la nuova piattaforma di Microsoft è la più utilizzata all’interno di Steam, la piattaforma digitale di gioco di Valve. Infatti, nell’ultimo rapporto di gennaio di Steam emerge proprio come il 50,35% dei giocatori di Steam utilizza Windows 10 come sistema operativo. In particolare, il 49,10% utilizza Windows 10 a 64 bit e l’1,25% la declinazione a 32 bit.

Trattasi della prima volta che sulla piattaforma di Steam Windows 10 supera la fatidica soglia del 50%. Per lungo tempo a dominare questa classifica è stato Windows 7 che adesso dispone solamente di una quota del 33,87%. Gli utenti, dunque, nel tempo hanno apprezzato le qualità di Windows 10 anche nel gaming e del resto non poteva che essere così visto che Microsoft ha lavorato molto proprio su questo aspetto. E molto presto le potenzialità di Windows 10 nel gaming miglioreranno ancora grazie all’arrivo di Windows 10 Creators Update che tra le novità vede proprio alcune funzionalità dedicate proprio al mondo dei videogiocatori. Aggiornamento che arriverà nei primi mesi del 2017 e secondo alcune recenti indiscrezioni probabilmente durante il prossimo mese di aprile.

Windows 10 continua a diventare per le persone sempre di più il baricentro delle attività digitali, non solo quelle legate alla produttività ma anche quelle concernenti l’intrattenimento ed il gioco.

Un risultato che premia gli sforzi della casa di Redmond che con Windows 10 puntava a mettere al centro la persona per offrire agli utenti sempre il meglio.