QR code per la pagina originale

CES 2017, Intel Kaby Lake Serie H e Serie S

In concomitanza con il CES 2017 di Las Vegas, Intel ha annunciato le nuove serie di processori di settima generazione pensate per il mondo desktop.

,

Nel mese di agosto Intel aveva annunciato la settima generazione di processori (Kaby Lake) con il lancio dei primi chipset dedicati agli ultra-portatili che hanno migliorato sensibilmente l’esperienza d’uso dei computer. Al CES 2017 di Las Vegas, Intel ha svelato il resto della famiglia dei processori Kaby Lake annunciando i modelli ad alte prestazioni dedicati ai computer che puntano tutto sulle prestazioni. Trattasi, in particolare, di processori pensati per il mondo desktop.

I nuovi chipset sono moltissimi, ognuno con le loro specifiche tecniche precise, ma come per tutte le precedenti generazioni, Intel ha suddiviso i nuovi processori in 4 declinazioni identificate dai nomi Kaby Lake-Y, Kaby Lake-U, Kaby Lake-H e Kaby Lake-S. Le varianti Y e U erano quelle già presentate lo scorso agosto e sono dedicate al mondo mobile. Le declinazioni H e S, invece, sono quelle legate al nuovo annuncio. In particolare, la serie H è pensata per i notebook e workstation ad alte prestazioni, mentre la nuova serie S troverà largo spazio nei computer desktop. I processori saranno, anche, sempre identificati con le sigle Core i3, i5 e i7.

A livello di prestazioni pure, Intel evidenzia come il processore i7-7700K della serie S sia il 25% più performante del vecchio processore 7-4770K. Divario che sale al 35% quando si deve effettuare l’editing di video 4K a 360 gradi. Per quanto concerne la nuova serie H, Intel afferma che il nuovo intel Core i7 sia più veloce del 20% rispetto al modello i7-4700HQ di quarta generazione. Divario che sale al 65% per l’editing dei video a 4K a 360 gradi. Un divario che complessivamente si assottiglia se si confrontano i processori di quinta e sesta generazione. Si ricorda, al riguardo, che i Kaby Lake sono sostanzialmente delle versioni ottimizzate dei processori SkyLake.

In particolare l’ottimizzazione ha permesso di migliorare l’efficienza nella gestione dei video (streaming a 4K) e nell’utilizzo di soluzioni legate al mondo della realtà virtuale. Oltre ad un miglioramento delle performance complessive, i processori di settima generazione di Intel garantiscono anche un miglioramento generale dei consumi. I processori Kaby Lake annunciati al CES da Intel troveranno spazio nei nuovi computer che i produttori lanceranno in commercio nel 2017, alcuni dei quali saranno mostrati proprio durante la fiera di Las Vegas.

Fonte: Intel • Immagine: Engadget • Notizie su: ,