QR code per la pagina originale

iPhone: TSMC pronta ai chip a 10 e 7 nanometri

TSMC, il fornitore di processori per Apple, sarebbe nei tempi per la consegna di chip da 10 e 7 nanometri: arrivano iPhone più veloci, dal consumo ridotto.

,

Piccole rivoluzioni in arrivo, sul fronte dei processori per i futuri iPhone. Giungono dall’Asia interessanti informazioni sul planning produttivo di TSMC, da qualche anno il principale fornitore di chip per i device targati mela morsicata. Grazie agli investimenti degli ultimi tempi, la società di Taiwan sembra riuscirà a rispettare le tempistiche per la consegna di processori a 10 e a 7 nanometri nel prossimo biennio, garantendo così nuove feature agli smartphone di Cupertino.

Apple ha da tempo puntato sui processi di ottimizzazione per i processori della serie “A”, quella inclusa in tutti i suoi device. La miniaturizzazione, in particolare, permette di aumentare le performance riducendo contestualmente il fabbisogno energetico dei processori, una strategia indispensabile per garantire ai dispositivi un’autonomia più estesa. Così l’azienda, in concerto con TSMC, ha progettato il lancio di nuovi processori da 10 e 7 nanometri, da concludersi entro la fine del 2018.

Secondo quanto reso noto da DigiTimes, pubblicazione asiatica non sempre infallibile in merito alle previsioni Apple, TSMC sarebbe perfettamente nei tempi per la produzione di processori da 10 nanometri, da includere negli iPhone 7S e negli iPhone 8 in arrivo a settembre. L’attuale generazione di chip A10, vede invece processi produttivi a 16 nanometri. Non è però tutto, poiché i tempi sarebbero anche maturi per avviare la produzione di massa dei primi esemplari a 7 nanometri, con una consegna finale prevista per il 2018, in tempo per il lancio dei modelli di iPhone previsti per quell’anno. La fase di prototipo dovrebbe essere finalizzata nel secondo quarto del 2017 e, oltre ad Apple, TSMC potrebbe proporre chip a 7 nanometri anche ad altri quindici clienti.

Nel mentre, non giungono nuove indiscrezioni sugli smartphone che Apple presenterà il prossimo settembre, in concomitanza con i 10 anni dalla prima presentazione di iPhone. Secondo quanto emerso nelle scorse settimane, il gruppo starebbe pensando di distribuire i classici modelli iPhone 7S e iPhone 7S Plus, da 4.7 e 5.5 pollici rispettivamente, a cui si aggiungerà forse un iPhone 8 con display OLED e vetro frontale curvo, per un effetto borderless.

Fonte: DigiTimes • Via: BGR • Immagine: Denis Rozhnovsky via Shutterstock • Notizie su: , ,