QR code per la pagina originale

CES 2017: Samsung Chromebook Plus e Chromebook Pro

Samsung ha presentato i Chromebook Plus (chip ARM) e Chromebook Pro (chip Intel), due convertibili con schermo touch da 12,3 pollici, stilo e Chrome OS.

,

I notebook basati su Chrome OS sono molto popolari negli Stati Uniti, quindi Samsung ha approfittato del CES 2017 di Las Vegas per annunciare i nuovi Chromebook Plus e Chromebook Pro. L’unica differenza tra i due modelli è il processore: ARM nel primo e Intel nel secondo. Entrambi sono convertibili, ovvero possono essere utilizzati come tablet, per cui Samsung ha preinstallato il Google Play Store. Al momento non è prevista la commercializzazione in Europa.

I Chromebook Plus/Pro possiedono un telaio in alluminio e uno schermo touch da 12,3 pollici con risoluzione di 2400×1600 pixel, protetto dal Gorilla Glass 3. Solo da queste due caratteristiche si deduce che i dispositivi appartengono alla fascia alta. La dotazione hardware comprende processori OP1 (quattro ARM Cortex-A53 e due ARM Cortex-A72) e Intel Core m3-6Y30, 4 GB di RAM LPDDR3 e 32 GB di memoria eMMC, espandibili con schede microSD. Sono presenti inoltre una webcam a 720p, due altoparlanti da 1,5 Watt e due porte USB Type-C per la ricarica della batteria da 39 Wh (autonomia di otto ore) e il collegamento di monitor 4K.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0. I due Chromebook integrano un accelerometro e un giroscopio, utili per ruotare lo schermo e per giocare, ma non è presente il sensore di luce ambientale. Sul lato destro è stato ricavato l’alloggiamento per la stilo che, in pratica, è la stessa del Galaxy Note 5, ma senza tasti laterali. L’utente può prendere appunti con Google Keep o disegnare con Samsung ArtCanvas.

Il Chromebook Plus è già disponibile a 449,99 dollari, mentre per il Chromebook Pro bisognerà attendere fino alla primavera.

Fonte: Samsung • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni