QR code per la pagina originale

Netflix lancia il suo primo videogioco

Netflix lancia il suo primo videogioco, a scopo promozionale: un titolo in perfetto stile anni '80, un platform con i personaggi delle serie di culto.

,

Netflix, il colosso dello streaming mondiale, ha lanciato ufficialmente il suo primo videogioco. Nulla che abbia a che fare con gli elaboratissimi titoli da console in voga in questo periodo, tuttavia, né con la possibile entrata del gruppo nel settore della distribuzione videoludica. Quello di Netflix, infatti, appare come un simpatico e divertente tentativo promozionale, per omaggiare alcuni dei personaggi di punta delle sue serie autoctone.

Il gioco non è altro che un Infinite Runner dallo stile decisamente vintage, forse in omaggio a “Stranger Things”, la serie di culto di Netflix ambientata negli anni ’80. All’utente è offerta la possibilità di scegliere fra quattro personaggi, tutti provenienti da produzioni di culto della piattaforma: Pablo Escobar di “Narcos”, Marco Polo dell’omonima serie, Piper Chapman di “Orange Is The New Black” e Mike Wheeler di “Strangers Things”.

Il titolo è disponibile via browser e non prevede lo scaricamento di alcun software: una volta scelto il personaggio di propria preferenza, si verrà catapultati nella rappresentazione in 8 bit della propria serie preferita. Premendo la barra spaziatrice si dovranno quindi superare gli ostacoli incontrati lungo il cammino, il tutto accompagnato dalla sigla della serie in questione, per l’occasione rivista sempre in salsa 8 bit. E sebbene i tranelli sul percorso possano apparire i più svariati, e la resa non del tutto scorrevole, il trucco sta nel premere più volte la barra spaziatrice: si effettueranno, così, dei salti più estesi in altezza.

Netflix Runner

Netflix Runner (immagine: Netflix).

La redazione di Engadget ha contattato Netflix per verificare il videogioco in questione fosse un’idea del colosso o, in alternativa, un progetto amatoriale. Il gruppo avrebbe confermato la paternità del titolo, sebbene al momento venga scelto come mezzo promozionale unicamente sulle piattaforme social spagnole e indiane. Non resta quindi che collegarsi al sito ufficiale, strategicamente chiamato “Flix Arcade”, e lanciarsi nel gameplay. Ovviamente, tra il bing watching di una serie originale e l’altra.

Fonte: Netflix • Via: Inquisitr • Immagine: Netflix • Notizie su: , ,