QR code per la pagina originale

RunIQ, smartwatch di New Balance e Intel

RunIQ è lo smartwatch Android Wear con display da 1,39 pollici, GPS e cardiofrequenzimetro, realizzato da New Balance in collaborazione con Intel e Strava.

,

New Balance, noto produttore di sneakers, ha annunciato al CES 2017 di Las Vegas il suo primo smartwatch basato su Android Wear. Alla realizzazione di RunIQ hanno contribuito anche Intel, che ha fornito il suo processore, e Strava, che ha aggiornato la sua app per un utilizzo senza smartphone. L’orologio digitale può essere già preordinato, ma arriverà sul mercato dal 1 febbraio.

RunIQ viene considerato da New Balance un accessorio per i runner che vogliono registrare tutti i principali dati durante l’allenamento e verificare i progressi nel corso del tempo. Lo smartwatch possiede uno schermo AMOLED da 1,39 pollici e può resistente all’acqua fino ad una profondità di 50 metri (5 ATM). All’interno del telaio in plastica “rugged” trovano posto il processore Intel Atom Z34XX, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria flash, GPS, accelerometro e giroscopio. Nella parte posteriore è presente il sensore ottico per la misurazione dei battiti cardiaci.

La connettività è garantita dai moduli Bluetooth e WiFi, grazie ai quali è possibile collegare gli auricolari per l’ascolto dei brani musicali scaricati da Google Play Music ed effettuare la sincronizzazione dei dati con l’app Strava. La batteria offre un’autonomia massima di 24 ore con un uso tipico e 5 ore quando viene attivato il GPS. Per accedere alle principali funzionalità è possibile utilizzare i pulsanti laterali, comodi quando l’utente indossa i guanti e non può toccare lo schermo.

RunIQ sarà disponibile in due colori (nero e oro/grigio) ad un prezzo di 299,99 dollari. Il produttore ha promesso la distribuzione di un aggiornamento software, quando Google rilascerà Android Wear 2.0.

Fonte: Engadget • Notizie su: , ,