QR code per la pagina originale

Samsung Gear S2, S3 e Fit 2, ecco l’app per iOS

Samsung ha finalmente rilasciato le app che permettono di collegare (via Bluetooth) i Gear S2/S3 e il Gear Fit 2 agli iPhone con sistema operativo iOS 9.

,

Samsung ha annunciato la disponibilità delle app che permettono di utilizzare i suoi dispositivi indossabili con lo smartphone di Apple (oggi ricorre il decimo anniversario del primo iPhone). Gli utenti iOS possono scaricare Samsung Gear S e Samsung Gear Fit per collegare, rispettivamente, gli smartwatch Gear S2/S3 e il fitness tracker Gear Fit 2. Una migliore integrazione si ottiene però solo con Android e gli smartphone del produttore coreano.

Samsung aveva promesso il supporto per iOS alla fine del 2015 e la distribuzione delle app all’inizio del 2016, ma ciò non è avvenuto. Dopo aver installato le app, l’utente sarà guidato attraverso la procedura che permette di effettuare il pairing Bluetooth tra indossabile e smartphone. Oltre alla possibilità di cambiare le impostazioni e scaricare altre applicazioni dal Gear Appstore, le due app offrono la funzionalità Find My Gear, la ricezione delle notifiche e la sincronizzazione dei dati registrati con S Health, come distanza percorsa, calorie bruciate e battiti cardiaci.

Galleria di immagini: Samsung Gear S3, le immagini

Samsung sottolinea che i servizi e le funzionalità potrebbero essere limitati su alcuni dispositivi iOS. Le app Gear S e Gear Fit possono essere installate su iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPhone SE con almeno iOS 9.

Il Gear S2 è tuttora uno degli smartwatch può popolari e il nuovo Gear S3, in vendita dal 2 dicembre nel nostro paese, avrà probabilmente lo stesso successo. Il Gear Fit 2 ha invece concorrenti più “pericolosi”, come i fitness tracker di Fitbit. I tre gadget di Samsung sono basati sul sistema operativo Tizen.