QR code per la pagina originale

BlackBerry Mercury, smartphone con tastiera fisica

Il BlackBerry Mercury è uno smartphone con tastiera QWERTY fisica, telaio in alluminio, porta USB Type-C e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

,

TCL Communication ha mostrato al CES 2017 il primo dispositivo mobile realizzato a seguito dell’accordo di licenza a lungo termine sottoscritto con l’azienda statunitense. Il BlackBerry Mercury è uno smartphone Android con tastiera fisica, quindi può essere considerato il successore del Priv. Il prodotto è ovviamente indirizzato alle aziende, quindi gli utenti troveranno app e servizi di classe enterprise, come le suite di sicurezza.

Il produttore ha mostrato al CES solo il design dello smartphone, senza svelare il nome ufficiale (Mercury è il nome in codice) e le specifiche complete. Tutte queste informazioni, inclusi prezzo e disponibilità, verranno comunicate la Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Nonostante la sua breve apparizione, Mercury ha ricevuto il premio “Best of CES” da diversi siti del settore, grazie alla sua elevata qualità costruttiva. Lo smartphone possiede infatti un telaio in alluminio con una cover posteriore in gomma.

La tastiera QWERTY integra il lettore di impronte digitali nella barra spaziatrice e supporta la tecnologia touch capacitiva per scrolling e swiping, come nel vecchio Passport. Sul lato destro ci sono i pulsanti per il volume, la function key configurabile e lo slot per SIM, mentre il pulsante di accensione è sul lato sinistro. Il jack audio da 3,5 millimetri e la porta USB Type-C sono rispettivamente nelle parti superiore e inferiore.

Il sistema operativo installato è Android 7.0 Nougat, ma la versione finale che arriverà sul mercato potrebbe avere Android 7.1 Nougat. Le tre caratteristiche principali del BlackBerry Mercury sono sicurezza, produttività e affidabilità, quindi è prevista la distribuzione costante e rapida degli aggiornamenti per sistema operativo e applicazioni installate.

Fonte: BlackBerry • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni