QR code per la pagina originale

Nintendo Switch: Zelda nella line-up di lancio?

Le immagini di alcuni accessori per Nintendo Switch sembrano suggerire la presenza di Zelda: Breath of the Wild fra i titoli disponibili al day one.

,

Tra un paio di giorni sarà possibile conoscere ogni dettaglio relativo a Nintendo Switch, la nuova console ibrida del gruppo nipponico, che arriverà sul mercato nel mese di marzo. L’evento di venerdì 13 gennaio scioglierà i dubbi che restano su specifiche tecniche, prezzo e line-up di lancio, ovvero i giochi che accompagneranno la piattaforma al suo debutto nei negozi.

Oggi, attraverso Twitter, arriva un’indiscrezione piuttosto interessante proprio in merito al catalogo di titoli disponibili al day one. L’utente DroidXAce ha condiviso una serie di fotografie che ritraggono alcuni degli accessori destinati alla Nintendo Switch, come supporti per la console, protezioni per lo schermo, caricatori e altro ancora. Uno di questi si chiama Zelda: Breath of the Wild Skin Set e si tratta essenzialmente di una serie di adesivi per la personalizzazione della piattaforma in vendita proprio da marzo a 9,99 dollari, ispirati proprio a Zelda: Breath of the Wild. Questo confermerebbe la presenza del gioco tra quelli acquistabili fin dal primo giorno.

Tra gli altri accessori in questione anche una custodia per trasportare fino a 24 cartucce e il gamepade Real Arcade Pro SW (149,99 euro) con un layout di joystick e pulsanti che sembra studiato appositamente per dare il meglio con un picchiaduro. In questo caso l’ipotesi più accreditata è quella che porta ad un nuovo titolo della serie Smash Bros. Da Nintendo, però, al momento non sono giunte conferme.

L'accessorio Zelda: Breath of the Wild Skin Set per la console Nintendo Switch

L’accessorio Zelda: Breath of the Wild Skin Set per la console Nintendo Switch (immagine: DroidXAce).

Se ne saprà di più nella giornata di venerdì, quando con l’evento di presentazione in scena a Tokyo (alle 05:00 ora italiana) sarà possibile conoscere ogni segreto della piattaforma che cercherà di replicare il successo ottenuto nel decennio passato da Wii e di correggere gli errori commessi successivamente con Wii U, andando a sfidare la concorrenza di colossi come PS4 e Xbox One.