QR code per la pagina originale

Nintendo Switch dal 3 marzo a 329,98 euro

La presentazione ufficiale ha svelato ogni segreto di Nintendo Switch: la console ibrida arriverà anche in Italia il 3 marzo, al prezzo di 329,98 euro.

,

La presentazione ufficiale andata in scena questa mattina ha sciolto ogni dubbio restante su Nintendo Switch. Innanzitutto quelli in merito alla data di lancio e al prezzo: la nuova console ibrida della grande N arriverà in tutta Europa, dunque anche in Italia, nella giornata dal 3 marzo. Costerà 329,98 euro, almeno stando a quanto riporta il sito nostrano di GameStop. Negli Stati Uniti la spesa sarà 299,99 dollari.

All’interno della confezione, oltre ovviamente alla piattaforma, saranno presenti i due Joy-Con destro e sinistro (disponibile anche una versione con Joy-Con colorati, blu e rosso), uno strap per la sicurezza dei controller, il dock centrale a cui connetterli formando così un joypad, lo Switch Dock (ovvero la base in cui inserire la console quando collegata al televisore) e l’alimentatore. Chi vorrà invece utilizzare il Pro Controller lo dovrà acquistare separatamente. Queste le parole di Tatsumi Kimishima, presidente Nintendo, riportate in un comunicato ufficiale dell’azienda.

Nintendo Switch è un’innovativa console casalinga che offre diversi stili di gioco. Presenteremo al mondo le inedite esperienze di intrattenimento rese possibili dalle caratteristiche uniche dell’hardware di Nintendo Switch e dei Joy-Con.

La confezione della console Nintendo Switch

La confezione della console Nintendo Switch

Svelati anche alcuni dettagli di natura hardware, non definiti durante l’anticipazione di ottobre. Uno su tutti: il display da 6,2 pollici della componente da portare con sé è touchscreen capacitivo, con pannello LCD.

Nintendo Switch: il contenuto della confezione

Nintendo Switch: il contenuto della confezione

All’interno di Nintendo Switch è presente il modulo WiFi per la connessione a Internet e utile per configurare una rete multiplayer locale composta da un massimo di otto piattaforme. Ancora, la batteria interna garantisce un’autonomia che varia da 2,5 a 6,5 ore, a seconda dell’utilizzo che se ne fa, mentre la ricarica avviene attraverso una porta USB Type-C.

Tornando ai Joy-Con, quello destro integra un sensore NFC per l’interazione con gli amiibo e una telecamera IR in grado di rilevare la distanza, la forma e i movimenti degli oggetti. Questo consentirà, ad esempio, di tracciare la mano del giocatore per distinguere tra carta, forbice e sasso. Entrambe le componenti, inoltre, includono una funzione Rumble HD avanzata per restituire vibrazioni durante il gioco.

Tra i primi giochi confermati anche Super Mario OdysseyThe Legend of Zelda: Breath of the Wild, quest’ultimo in arrivo il 3 marzo al day one.

Commenta e partecipa alle discussioni