QR code per la pagina originale

Windows 10 build 15007 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la build 15007 di Windows 10 agli Insider; disponibile sia per PC che per mobile, porta con se molte novità interessanti.

,

Dopo aver rilasciato nella giornata di ieri, per sbaglio, una nuova build di Windows 10 Mobile, la casa di Redmond ha annunciato la distribuzione ufficiale della build 15007 di Windows 10 Creators Update agli iscritti al programma Windows Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. La nuova build è valida sia per il mondo PC che per quello mobile. Anche in questa build le novità, come illustrato da Microsoft all’interno del suo blog ufficiale, sono parecchie.

Per quanto riguarda il mondo PC, nel browser Edge è stata data la possibilità di condividere le schede ed è stata resa più facile l’importazione dei dati da altri browser. Adesso, sarà possibile avviare immediatamente un file senza doverlo salvare. Miglioramenti anche a Web Notes, la funzione che permette di prendere note all’interno del browser. Sempre relativo al browser Edge, è stato migliorato lo scaling del testo e lo zoom del browser sugli smartphone. Microsoft annuncia, inoltre, che molto presto sarà possibile sia scaricare che installare nuovi temi grafici per il PC direttamente dal Windows Store.

Novità per Cortana che permette, adesso, di riprendere il lavoro da dove lo si era interrotto in precedenza. Quando si passa, per esempio, da un PC all’altro, l’assistente di Microsoft mostrerà agli utenti una serie di collegamenti rapidi nel Centro Notifiche che aiuteranno le persone a riprendere il lavoro da dove l’avevano dovuto interrompere.

Sia su mobile che su PC è stata migliorata la scrollbar. Sui PC è stato migliorato anche Windows Hello. Gli utenti potranno accedere ad una guida visiva che traccerà le linee del viso in tempo reale per rendere più facile l’accesso. Arrivano anche nuove API per il Bluetooth.

Per quanto riguarda, strettamente, le novità per il mondo mobile, gli utenti potranno sincronizzare le impostazioni attraverso Azure Active Directory (AAD) Identity. Arriva, inoltre, la possibilità di azzerare le impostazioni di un’applicazione senza doverla rimuovere e poi reinstallare. Cortana, adesso, ama la musica, almeno per gli utenti americani. L’assistente può essere utilizzato per controllare la riproduzione della musica nelle app supportate. Migliorata anche la gestione dei promemoria in Cortana.

Il browser Edge supporta, adesso, i pagamenti via web utilizzando l’app Portafoglio. Migliorate anche le informazioni e le opzioni nel menu Impostazioni.

Ovviamente, oltre a queste novità non mancano, sia per PC che per mobile, molti correttivi e bug fix. Trattandosi, comunque, di una build di sviluppo, sono presenti ancora alcuni problemi e dunque l’esortazione è quella di provarla solamente all’interno di macchine adibite ai test.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,