QR code per la pagina originale

Apple onora Martin Luther King

Apple ha voluto nuovamente ricordare la figura di Martin Luther King, in occasione della giornata celebrativa dell'attivista: l'intervento di Tim Cook.

,

Anche quest’anno Apple ha deciso di onorare la memoria di Martin Luther King, dedicandogli l’homepage del sito ufficiale. Una scelta voluta da Tim Cook in prima persona, il quale ha voluto rimarcare su Twitter l’importanza del leader dei diritti civili, per la storia e il futuro degli Stati Uniti.

Il terzo lunedì di gennaio si celebra, negli Stati Uniti, il Martin Luther King Day: una giornata di ricordo per l’attivista dei diritti civili degli afroamericani, assassinato nel 1968 a soli 39 anni. Una data tutt’altro che causale, poiché la ricorrenza cade nel lunedì più prossimo al 15 gennaio, data di nascita del pastore protestante. Anche quest’anno Apple ha voluto ricordare la figura di Martin Luther King, dedicandogli l’homepage della versione statunitense del sito ufficiale del gruppo. Collegandosi alla pagina, una grande fotografia dell’attivista fa capolino sullo schermo, accompagnata da una citazione:

Impegnatevi nella nobile lotta per i diritti civili. Farete di voi stessi persone più grandi, del vostro paese una nazione più grande e costruirete un mondo migliore.

Si tratta di un’estratto del discorso pronunciato dall’attivista il 18 aprile del 1959, in occasione della Youth March for Integrated Schools, una protesta per difendere la decisione della Corte Suprema statunitense di escludere la segregazione razziale dagli istituti scolastici pubblici.

Non stupisce che, anche per questo 2017 da poco cominciato, Tim Cook abbia voluto ricordare la memoria di una delle sue figure di riferimento, una scelta ribadita anche con un breve intervento sulla piattaforma Twitter. Il CEO di Apple, cresciuto in Alabama, ha in più occasioni ricordato di aver assistito a episodi di violenza razziale durante la propria infanzia, momenti che tutt’oggi ricorda con un certo dolore. È proprio grazie a figure come Martin Luther King che il leader della mela morsicata, sin dal suo arrivo alla dirigenza di Cupertino, ha voluto manifestare grande impegno sul fronte dell’uguaglianza e dei diritti civili, anche esponendosi in prima persona per il supporto dei diritti della comunità LGBT e di altre discriminazioni tutt’oggi esistenti negli Stati Uniti.

Fonte: MacRumors • Immagine: Uncle Leo via Shutterstock • Notizie su: ,