QR code per la pagina originale

iPhone 7 e OnePlus 3T gli smartphone più veloci

La linea degli iPhone 7 e il nuovo OnePlus 3T si aggiudicano il podio della classifica per gli smartphone più veloci del 2016: i dati da AnTuTu.

,

Apple conquista le prime due posizioni fra gli smartphone più veloci del 2016, seguita a ruota dalle ottime performance del rinnovato OnePlus 3T. E se per Cupertino il risultato rappresenta una sorta di conferma, molto più interessante è il movimento per i device Android: a vincere sono i device meno diffusi, battendo di gran lunga i flagship dei colossi internazionali più blasonati. È quanto confermano gli specialisti di AnTuTu, la nota applicazione di benchmark per il mondo mobile, pubblicando la classifica delle performance per l’anno da poco concluso.

Sembra che Cupertino abbia scelto la strada giusta, con il nuovo processore A10 Fusion di cui iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono dotati. Il chipset, dotato di quattro nuclei di calcolo di cui due dedicati alle operazioni di efficienza energetica, è infatti in grado di spingere gli smartphone Apple sul podio della classifica AnTuTu: il modello da 5.5 pollici segna ben 181.316 punti di benchmark, mentre quello da 4.7 pollici un interessante 172.001. Limitando la lista unicamente ai device iOS, ma includendo anche i tablet, è invece iPad Pro da 12.9 pollici in assoluto più veloce: ben 194.838 punti di benchmark.

La terza posizione del podio, tuttavia, è occupata da uno smartphone Android capace di raccogliere i favori sia del pubblico che della critica: con 163.013 punti, OnePlus conquista la medaglia di bronzo con il OnePlus 3T, versione rivista e corretta del precedente OnePlus 3. Terminale, quest’ultimo, che ottiene la sesta posizione nella medesima classifica.

È interessante notare, tuttavia, come in questa Top 10 siano completamente assenti i flagship dei colossi più blasonati dell’universo Android: Samsung, LG, Huawei e molti altri ancora. Per l’azienda sudcoreana, l’assenza in classifica potrebbe essere dovuta alla défaillance del Galaxy Note 7, ritirato anticipatamente dal mercato per problemi alla batteria. Eppure, sono gli outsider a dimostrare le migliori performance: la quarta posizione è occupata dal LeEco LePro 3, smartphone asiatico apprezzato da una nicchia di consumatori, mentre in classifica appaiono anche il Moto Z, Xiaomi con il Mi 5s e Mi 5s Plus, Asus con lo Zenfone 3 e, infine, lo ZTE AXON 7.

Galleria di immagini: iPhone 7: le foto

Commenta e partecipa alle discussioni