QR code per la pagina originale

L’Assistente Google anche per i pagamenti

L'assistente virtuale di bigG si appresta a compiere un passo in avanti in termini di funzionalità: sarà in grado di gestire ogni aspetto dei pagamenti.

,

Che l’Assistente Google rappresenti una tecnologia sulla quale il gruppo di Mountain View sta puntando con decisione è risaputo: al momento è integrata nei nuovi smartphone della linea Pixel, così come nell’altoparlante Home dedicato all’ambito domestico. In futuro diventerà ancora più funzionale e versatile, tanto da arrivare a gestire ogni aspetto dei pagamenti.

A scoprirlo un membro della sempre attiva community del sito XDA Developers, effettuando il teardown del file APK relativo all’app Google per Android, nella sua versione 6.11.13 beta. All’interno del codice sono state rinvenute stringhe come “<string name=”assistant_payments_preference”>assistantPayments</string>” e “<string name=”assistant_settings_payments_add_new_address”>Add new address</string>”. Non c’è bisogno di essere esperti per capire che si tratta di chiari riferimenti ad un sistema per effettuare pagamenti tramite i dispositivi mobile, basandosi sull’assistente virtuale di bigG.

Da alcuni passaggi si evince che l’Assistente Google sarà in grado di gestire i trasferimenti di denaro tramite carte di credito, un po’ come avviene con le applicazioni dedicate agli acquisti online, nonché di offrire assistenza per il servizio. Presente anche un link (https://support.google.com/googlehome/?p=payments) verso una pagina di supporto, che al momento non risulta però essere funzionante.

È probabile che i pagamenti tramite l’IA del gruppo di Mountain View, soprattutto se effettuati mediante dispositivi come Google Home, saranno relativi ad acquisti online effettuati semplicemente interagendo con la propria voce. Si pensi ad esempio alle aziende che offrono la consegna del cibo a domicilio: basterà pronunciare “Ok Google, ordina una pizza margherita” e il sistema si occuperà di tutto il resto, semplificando così notevolmente la vita degli utenti. Non è dato a sapere quando avverrà il rollout di questa funzionalità, ma alla luce di quanto scoperto dal teardown dell’applicazione ufficiale, un suo arrivo nel breve periodo sembra piuttosto probabile.

Galleria di immagini: Google Home, le immagini

Fonte: XDA Developers • Via: 9to5Google • Notizie su: