QR code per la pagina originale

Apple e Unicode per l’emoji dai capelli rossi

Apple e l'Unicode Consortium si incontreranno la prossima settimana per discutere dell'introduzione di emoji dai capelli rossi, richiesta dagli utenti.

,

Apple e l’Unicode Consortium si incontreranno per discutere di una nuova introduzione nell’universo delle emoji, quella relativa a personaggi dai capelli rossi. Una scelta che arriva per garantire il massimo dell’uguaglianza fra i consumatori, passo successivo alla precedente introduzione di icone rispettose delle varie etnie mondiali. Un’iniziativa che sta ottenendo grande supporto sia sui social network che su Emojipedia, il riferimento per l’universo delle emoji.

L’incontro è stato annunciato nella giornata di ieri dallo stesso Unicode Consortium, con la definizione di un documento per l’Emoji Subcommittee, già reso noto al pubblico. Stando alla proposta, molte potrebbero essere le vie perseguibili per garantire sufficiente rappresentanza alle persone dai capelli rossi: oltre all’aggiunta di un nuovo livello per modificare il colore della pelle e dei capelli, rispetto a quelli già esistenti, potrebbero essere introdotti anche dei personaggi specifici. Non ultimo, il documento specifica anche il set di caratteri relativi a queste icone, nonché i joiner per ottenere genere e colore desiderato direttamente da tastiera.

Il meeting con Apple, previsto per la prossima settimana, servirà per vagliare l’opportunità di un’aggiunta così importante, seppur relativa a un gruppo di utenti ridotto, tra l’1 e il 2% della popolazione mondiale. L’Unicode Consortium, infatti, vuole vagliare la disponibilità dei vari produttori, per comprendere se siano pronti a questa aggiunta sebbene non largamente diffusa, così come gli stessi documenti specificano. La scelta di Apple, in ogni caso, non è affatto casuale: oltre a essere il primo produttore software ad adottare di volta in volta le novità del consorzio sul fronte delle emoji, negli anni ha contribuito in modo determinante al progetto di standardizzazione di tali icone. Non ultimo, l’azienda di Cupertino ha avuto un peso determinante per l’approvazione, qualche anno fa, di emoji declinate secondo le esigenze delle principali etnie mondiali.

L’apparizione di un’emoji con i capelli rossi non avverrà, però, prima del 2018: in caso venisse approvata, sarà inserita in Unicode 10, atteso fra oltre dieci mesi.

Fonte: AppleInsider • Via: Unicode (PDF) • Immagine: Dean Drobot via Shutterstock • Notizie su: , ,