QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi 6, specifiche delle tre varianti

Xiaomi dovrebbe annunciare tre versioni del Mi 6, una delle quali con telaio in ceramica, processore Snapdragon 835, 6 GB di RAM e 256 GB di storage.

,

Xiaomi dovrebbe annunciare nel primo trimestre, forse al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, il nuovo top di gamma basato su Android 7.0 Nougat. Da qualche settimana circolano voci sulle possibili specifiche del Mi 6, successore dell’attuale Mi 5s. Dalla Cina giungono ora altre informazioni sulla dotazione hardware dello smartphone, per il quale sono previste tre varianti con processori MediaTek e Qualcomm.

Le principali differenze dovrebbero essere design, specifiche e prezzo, mentre si prevedono dimensione e risoluzione dello schermo uguali per tutti i modelli, così come la presenza di una doppia fotocamera posteriore. Secondo la fonte cinese, le tre varianti saranno identificate con i nomi Youth, Standard e Premier, ma non ci sono al momento conferme in tal senso. Il Mi 6 Youth integrerà un processore deca core MediaTek Helio X30 con due ARM Cortex-A73 a 2,8 GHz, quattro Cortex-A53 a 2,2 GHz e quattro Cortex-A35 a 2 GHz, abbinati ad una GPU PowerVR 7XT. Le rimanenti specifiche sono 4 GB di RAM LPDDR4X e 64 GB di memoria flash. Il prezzo sarà 1.999 yuan (circa 270 euro).

Il Mi 6 Standard avrà invece uno schermo OLED con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel), processore octa core Snapdragon 835, 4 GB di RAM e 128 GB di storage. Il prezzo è 2.499 yuan (circa 340 euro) Per il top di gamma Mi 6 Premier si prevede infine un display OLED dual edge con risoluzione Quad HD, cover posteriore in ceramica, processore Snapdragon 835, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria flash. La variante più potente costerà 2.999 yuan (circa 410 euro).

Come detto, l’annuncio è previsto al MWC di Barcellona, ma Xiaomi non ha ancora confermato la sua presenza. Maggiori informazioni arriveranno sicuramente nei prossimi giorni.