QR code per la pagina originale

Google introduce Instant Tethering su Android

La nuova funzionalità, introdotta da Google, è attualmente in fase di rollout per i dispositivi Nexus e Pixel con sistema operativo Android 7.1.1 Nougat.

,

L’aggiornamento alla versione 10.2 di Google Play Services introduce una funzionalità che tornerà utile a tutti coloro che in mobilità sono soliti affidarsi alla modalità hotspot offerta dagli smartphone per condividere la connessione Internet con gli altri dispositivi posseduti (ad esempio i tablet che integrano solo il modulo WiFi). Si chiama Instant Tethering ed è attualmente in fase di rollout.

Vi possono accedere per il momento solamente coloro in possesso di un dispositivo della linea Nexus o della gamma Pixel con la piattaforma Android 7.1.1 Nougat (Nexus 9 e Pixel C sono compatibili solo in qualità di client, dunque non possono ricoprire il ruolo di hotspot). In estrema sintesi, il sistema crea un collegamento fra tutti i device associati al proprio account Google, così che sia più semplice mantenerli connessi alla Rete: se uno di questi cade improvvisamente in modalità offline (ad esempio perché perde il segnale del network mentre si viaggia), può appoggiarsi ad un altro telefono per continuare a rimanere connesso. La parte più interessante è che tutto questo avviene in maniera automatica, senza richiedere alcuna configurazione aggiuntiva. La comunicazione avviene tramite Bluetooth.

La funzionalità Instant Tethering introdotta da Google su Android con l'aggiornamento alla versione 10.2 di Play Services

La funzionalità Instant Tethering introdotta da Google su Android con l’aggiornamento alla versione 10.2 di Play Services (immagine: Andreas Proschofsky su Google+).

Ovviamente è bene prestare la massima attenzione attenzione al consumo del traffico dati da parte del dispositivo che in questo modo funge da hotspot, per non raggiungere o in fretta la quota offerta dal proprio operatore. L’attivazione della funzionalità Instant Tethering avviene da remoto e come già detto il rollout è graduale: per verificarne la disponibilità è sufficiente cercare all’interno delle impostazioni di Android, come mostra lo screenshot allegato di seguito.

La funzionalità Instant Tethering introdotta da Google su Android con l'aggiornamento alla versione 10.2 di Play Services

La funzionalità Instant Tethering introdotta da Google su Android con l’aggiornamento alla versione 10.2 di Play Services (immagine: Android Police).