QR code per la pagina originale

Snapdragon 835 solo sul Galaxy S8 fino ad aprile

Non ci sarà nessun smartphone con Snapdragon 835 prima di metà aprile: Samsung ha ottenuto l'esclusiva temporale da Qualcomm per il Galaxy S8.

,

In occasione dell’annuncio del nuovo HTC U Ultra, molti si sono chiesti perché il produttore taiwanese avesse scelto lo Snapdragon 821 e non il più recente Snapdragon 835. Nelle ultime ore è stato svelato il motivo: Samsung ha ottenuto da Qualcomm l’esclusiva fino al mese di aprile. Ciò spiega anche l’uso probabile del vecchio processore nel prossimo LG G6, che arriverà sul mercato a marzo.

Secondo la fonte di Forbes, il Galaxy S8 sarà disponibile dal 14 aprile in Corea del Sud. Fino a quella data nessun altro produttore potrà annunciare un dispositivo con lo Snapdragon 835. Il SoC di Qualcomm viene realizzato anche nelle fabbriche di Samsung, utilizzando il processo a 10 nanometri e pertanto il chipmaker californiano ha concesso un leggero vantaggio all’azienda coreana. In pratica, i primi lotti verranno utilizzati esclusivamente per il Galaxy S8. Oltre allo Snapdragon 835, Samsung dovrebbe usare il suo Exynos in alcuni mercati.

Lo Snapdragon 821 è comunque un ottimo processore ed è presente in diversi smartphone: ASUS ZenFone 3 Deluxe, Xiaomi Mi5s Plus/Mi Note 2/Mi MIX, OnePlus 3T, LeEco Le Pro 3 e ZUK Edge. Qualcomm promette per lo Snapdragon 835 prestazioni fino al 20% superiori, ma per avere una conferma bisognerà attendere il primo confronto reale con lo Snapdragon 821.

LG dovrà puntare su altre caratteristiche per convincere gli utenti ad acquistare il suo G6. Oltre allo screen-to-body ratio elevato e alla doppia fotocamera posteriore, lo smartphone dovrebbe essere il primo dispositivo “non-Pixel” con Google Assistant. LG avrà inoltre un vantaggio temporale, dato che il Galaxy S8 arriverà sul mercato circa un mese dopo.