QR code per la pagina originale

Facebook copia le Stories di Snapchat

Facebook prende nuovamente ispirazione da Snapchat e inizia a testare le sue Stories, mini collage di foto e video che spariranno dopo 24 ore.

,

Facebook da molto tempo si oppone alla crescita di Snapchat introducendo al suo interno o nelle sue app soluzioni molto simili a quelle che sono presenti proprio sui Snapchat. Si ricordano, per esempio, le Stories di Instagram che scompaiono dopo 24 ore o i messaggi a tempo all’interno di Messenger. Adesso, Facebook ha iniziato a testare una funzionalità molto simile alle Stories all’interno della sua applicazione.

Gli utenti irlandesi del social network hanno, infatti, iniziato a vedere questa nuova opzione d’uso che è chiamata “Facebook Stories” e che è disponibile sia su iOS che su Android. Dal punto di vista delle funzioni, Facebook Stories non è molto dissimile da Instagram. Centro nevralgico di Facebook Stories la fotocamera dello smartphone. Gli utenti, infatti, potranno utilizzare la fotocamera dello smartphone per scattare foto e registrare video da inserire nelle loro Stories. Foto che potranno anche essere personalizzate con alcuni filtri. Per attivare la fotocamera e creare le Stories è sufficiente effettuare un banale swipe verso destra. Una procedura esattamente identica a quella di Instagram e di Snapchat.

Facebook copia le Stories di Snapchat

Una volta create, le Stories potranno essere condivise all’interno dl social network dove rimarranno disponibili per 24 ore per poi sparire come negli altri social network. Le Stories degli amici saranno visibili nella parte alta dell’applicazione dove gli utenti troveranno le icone degli amici che ne hanno condivisa una. Ciccando su queste icone si potrà accedere alle loro Stories.

Le Stories non appariranno di default all’interno del News Feed o nella timeline degli utenti. In ogni caso Facebook da agli iscritti la possibilità di farlo come opzione aggiuntiva. Se i test andranno bene, le Facebook Stories arriveranno per tutti. Non sono note, al momento, eventuali tempistiche.

Il social network, dunque, ha deciso di inserire al suo interno una delle opzioni d’uso più apprezzate su Instagram e Snapchat. Solo su Instagram, le Stories sono utilizzate da più di 150 milioni di utenti. Visto l’enorme bacino di iscritti di Facebook, l’uso delle Stories potrebbe diventare ancora più popolare e mettere in ombra quelle di Snapchat.