QR code per la pagina originale

Facebook, Trending Topics su base geografica

Facebook ha messo mano ai suoi Trending Topic che adesso saranno personalizzati su base geografica e non più sui gusti degli utenti.

,

Sono passati circa 5 mesi da quando Facebook ha rimosso la descrizione dei contenuti editoriali all’interno dei suoi Trending Topics trasformandoli da una sorta di guida personalizzata delle notizie del giorno ad una lista libera contenente gli argomenti e gli hashtag di cui di recente si è parlato di più all’interno del social network. Lista che è personalizzata in base a diversi elementi, tra cui le Pagine che piacciono, la posizione e gli argomenti popolari su Facebook. Una scelta che non ha pagato tanto che, adesso, il social network ha deciso di mettere ulteriormente mano ai Trending Topics per creare una lista di notizie personalizzate in base alla regione geografica di appartenenza del’utente.

La nuova funzione è disponibile immediatamente e tutti gli iscritti di una stessa area geografica vedranno lo stesso elenco di notizie. Facebook ha affermato, in un post sul blog, che questa novità è stata progettata per aiutare la gente a non perdere importanti argomenti di discussione su Facebook che potrebbero non apparire all’interno del loro News Feed. Così composti, i Trending Topics sono anche più facili da gestire visto che non sarà più necessario tenere traccia dei singoli interessi di centinaia di milioni di utenti. Facebook sta apportando altre due modifiche alla funzione dei Trending Topics. Facebook mostrerà il titolo e l’editore sotto ogni argomento. In precedenza si potevano già vedere i titoli delle notizie ma non gli editori e questo dovrebbe aiutare gli iscritti a leggere le notizie che davvero interessano.

Facebook sta cambiando anche il modo in cui calcola se una storia è da inserire nei Trending Topic. In precedenza una storia era inserita in questa sezione del social network se diventava virale. Adesso, Facebook prenderà in considerazione anche il numero di editori che la pubblicano. Un modo anche di prevenire la diffusione di eventuali Fake News. Questa scelta dovrebbe permettere di migliorare l’offerta di notizie da offrire agli iscritti.

I Trending Topic sono disponibili solo in inglese in determinati Paesi.