QR code per la pagina originale

Firefox Focus per iOS disponibile in italiano

Firefox Focus per iOS, disponibile anche in italiano, è un browser che permette di navigare in maniera anonima, garantendo la privacy online degli utenti.

,

Tra due giorni si celebra il Data Privacy Day, un avvenimento internazionale a cadenza annuale nato per sensibilizzare gli utenti sull’importanza della privacy e la protezione dei dati personali condivisi online, soprattutto sui social network. Mozilla ha colto l’occasione per comunicare la disponibilità di Firefox Focus in 27 lingue, tra cui l’italiano. La funzione più importante del browser per iOS, annunciato a novembre 2016, è impedire il tracciamento della navigazione, garantendo la privacy assoluta.

In tutti i browser moderni è presente la navigazione anonima o in incognito, ma l’opzione deve essere attivata manualmente nelle impostazioni e comunque non offre la massima protezione. Firefox Focus, invece, blocca automaticamente la maggior parte dei tracker online e permette di eliminare con facilità i dati associati alla sessione corrente, ovvero cronologia delle pagine visitate, cookie e password. L’interfaccia è molto semplice, in quanto viene mostrato solo il campo in cui digitare l’indirizzo o la keyword per la ricerca.

Nella versione 3.0 è stata aggiunta la possibilità di cambiare il motore di ricerca predefinito. Nelle impostazioni è possibile attivare l’integrazione con Safari, in modo da utilizzare Firefox Focus come content blocker per il browser Apple. L’utente può attivare i blocchi che desidera (pubblicità, analytics e social), in base alle proprie esigenze. È presente anche il blocco per altri contenuti, ad esempio i video, ma potrebbero esserci problemi di visualizzazione delle pagine.

Il blocco dei tracker, soprattutto quelli nascosti negli annunci pubblicitari, ha un altro effetto positivo: le pagine vengono caricate più velocemente con benefici anche per l’autonomia dello smartphone. Firefox Focus per iOS può essere scaricato gratuitamente dallo store Apple. Mozilla non ha comunicato se e quando verrà rilasciata la versione Android.