QR code per la pagina originale

Amazon e PayPal tornano a parlarsi

Amazon e PayPal starebbero discutendo di una possibile integrazione della piattaforma di pagamenti online all'interno del Marketplace.

,

Amazon e PayPal hanno iniziato a discutere tra loro della possibile integrazione della piattaforma di pagamenti PayPal all’interno del marketplace del colosso dell’ecommerce. La conferma che ci sarebbero delle trattative in atto arriva direttamente dal CEO di PayPal Dan Schulman durante un’intervista a Bloomberg News. Dan Schulman ha anche affermato come, oggi, la sua piattaforma di pagamenti online possa vantare oltre 200 milioni di clienti in tutto il mondo ed è difficile per qualsiasi rivenditore pensare di non accettare PayPal.

Non ci sarebbero altri dettagli di quest’operazione ma il CEO di PayPal ha evidenziato come le due aziende starebbero discutendo su come ottenere vantaggi reciproci da un eventuale accordo. Sebbene molti utenti Amazon utilizzino il loro account per effettuare pagamenti all’interno di tutto l’ecosistema di servizi offerti dalla società, altri clienti preferirebbero utilizzare PayPal come piattaforma di pagamenti. Questa apertura a PayPal, potrebbe permette ad Amazon di avvicinare nuovi clienti che sino ad ora erano rimasti in disparte in attesa che il Marketplace adottasse la ben nota piattaforma di pagamenti online.

In particolare, secondo un analista di Credit Suisse, i vantaggi si potrebbero avere soprattutto in Europa dove le persone ancora non utilizzano con frequenza le carte di credito o non si fidano di utilizzarle sui siti di ecommerce. PayPal, dunque, potrebbe consentire a queste figure di iniziare ad approcciare agli acquisti online ed in particolare su Amazon.

PayPal non è mai sbarcata su Amazon perchè sino a poco tempo fa era un’unica cosa con eBay che è uno dei più grandi rivali del gigante dell’ecommerce. Ma dal 2015 eBay e PayPal si sono separate e da allora, il CEO Dan Schulman si è concentrato su stringere diversi accordi per incrementare rapidamente l’utilizzo della piattaforma di pagamenti da parte delle persone.

Molti investitori si chiedono, però, se Amazon davvero integrerà PayPal nel suo Marketplace visto che il gigante dell’ecommerce ha le sue ambizioni nei servizi di pagamento. L’account Amazon, dal 2013, può essere utilizzato anche da terzi come piattaforma per le transazioni online. Amazon, dunque, dovrà capire se PayPal potrà portargli benefici senza rischiare di compromettere i suoi piani di sviluppo nel settore dei pagamenti online.

Sicuramente nei prossimi mesi ci saranno degli sviluppi su questa vicenda.

Fonte: Boomberg • Immagine: Yeamake via Shutterstock • Notizie su: , ,