QR code per la pagina originale

Nokia MIKA, assistente per operatori telefonici

Nokia MIKA è l'assistente digitale che permette agli ingegneri di risolvere velocemente un guasto sulle reti, sfruttando l'intelligenza aumentata.

,

Apple, Amazon, Google e Microsoft offrono ai loro utenti un assistente personale che permette di gestire le attività quotidiani attraverso comandi vocali. Nokia Networks, divisione dell’azienda finlandese che si occupa di infrastrutture di telecomunicazioni, ha annunciato MIKA, un assistente digitale che permette agli ingegneri di accedere alle informazioni critiche. In questo caso, la tecnologia è rivolta esclusivamente agli operatori telefonici.

MIKA, acronimo di Multi-purpose Intuitive Knowledge Assistant, utilizza la piattaforma di servizi cognitivi Nokia AVA per fornire assistenza vocale ai tecnici impegnati nei lavori di riparazione, evitando perdite di tempo associate alla ricerca delle informazioni. Nokia ha calcolato che MIKA permette di guadagnare oltre un’ora di produttività, fornendo consigli pratici in forma interattiva. L’assistente combina “intelligenza aumentata con apprendimento automatico” e consente l’accesso rapido ad un ampio numero di documenti, tool e fonti di dati.

Grazie all’enorme knowledge library di Nokia AVA, gli ingegneri possono avere tutti i dettagli su qualsiasi progetto e cercare le soluzioni più adatte, in base a problemi simili già risolti in passato per altre reti di telecomunicazione. MIKA può essere utilizzato attraverso un’interfaccia web oppure sfruttando un mobile agent su smartphone e altri dispositivi.

Un altro utile servizio, denominato Nokia Predictive Repair, consente di ridurre i costi e migliorare la qualità della rete, prevedendo i malfunzionamenti con 14 giorni di anticipo e una precisione del 95%. Grazie agli algoritmi di machine learning, gli operatori possono evitare visite non necessarie sui siti e spreco di denaro. Ulteriori informazioni verranno comunicate durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona.

Fonte: Nokia • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni