QR code per la pagina originale

Facebook, vicino il traguardo dei 2 miliardi

Facebook chiude l'anno fiscale con numeri impressionanti; il traguardo dei 2 miliardi di utenti è sempre più vicino.

,

Facebook ha pubblicato i dati relativi alla sua ultima trimestrale e dell’interno anno fiscale del 2016 ed è un’altro record. L’azienda ha evidenziato una costante crescita sia del fatturato che dell’utenza. In questo ultimo trimestre, Facebook ha fatto segnare un fatturato di 8.8 miliardi di dollari con 3.56 miliardi di profitto. Più di 1,23 miliardi di persone ora utilizzano il social network ogni giorno, e 1,15 miliardi da dispositivi mobili ogni giorno.

Gli analisti avevano previsto ricavi di questo quarto trimestre per 8.51 miliardi di dollari, con un incremento anno su anno del 46%, ma il social network ha decisamente battuto le aspettative con una crescita del 51%. I risultati hanno fatto bene alle azioni che sono salite, anche se non in maniera rilevante. All’attuale tasso di crescita, il traguardo dei 2 miliardi di utenti attivi ogni mese dovrebbe essere raggiunto molto presto, probabilmente entro la metà dell’anno in corso (1.84 miliardi il dato attuale). E’ anche interessante notare che il numero degli utenti attivi totali e degli utenti mobili sta convergendo. Il 2017 potrebbe essere l’anno in cui questi due dati convergono tra loro. La pubblicità inoculata attraverso i dispositivi mobile costituisce la maggior parte delle entrate di Facebook, attestandosi all’84% nell’ultimo trimestre.

I ricavi totali per il 2016 hanno raggiunto quota 27,6 miliardi di dollari, un livello superiore rispetto allo scorso anno quando il social network di fermò a 17.93 miliardi di dollari. La società può vantare tassi di crescita eccellenti anche per tutte le sue controllate e cioè Messenger, WhatsApp ed Instagram. Peccato solamente che questi ottimi risultati siano stati offuscati dalle recenti polemiche sul tema delle fake news.

Per il 2017 il social network si attende che i tassi delle entrate pubblicitarie rallentino e che le spese aumentino a seguito di ingenti investimenti. Il 2016, comunque, per Facebook, si chiude con il botto.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,