QR code per la pagina originale

Nintendo Switch: il prezzo dell’abbonamento online

Tatsumi Kimishima, numero uno di Nintendo, anticipa quello che sarà il prezzo dell'abbonamento necessario per il multiplayer online della console Switch.

,

Il debutto di Nintendo Switch, anche in Italia dal 3 marzo a 329 euro, segnerà per certi versi l’inizio di una nuova epoca per l’azienda di Super Mario. Non solo per quanto riguarda il tentativo di tagliare i ponti con il fallimentare passato di Wii U, ma anche per la natura stessa della console: ibrida, pensata sia per il gaming in salotto che per quello in mobilità.

Sarà anche la prima piattaforma della grande N a richiedere la sottoscrizione di un abbonamento premium per partecipare al multiplayer online. A tal proposito, risulta interessante la dichiarazione rilasciata dal presidente Tatsumi Kimishima al quotidiano giapponese The Nikkei, in merito al prezzo: si parla di un esborso economico compreso tra 2.000 e 3.000 yen all’anno, ovvero tra 16 e 25 euro. Una spesa contenuta, soprattutto se la si paragona a quella dei concorrenti PlayStation Plus e Xbox Live Gold. Si ricorda che, come annunciato in precedenza, sarà incluso il download di un gioco al mese prelevato dal catalogo di NES o SNES.

Va però precisato che, almeno al debutto, le funzionalità online di Nintendo Switch non saranno all’altezza di quelle dei rivali: le chat vocali, ad esempio, dovranno essere gestite mediante un’applicazione separata su smartphone e non direttamente dalla console. Si tratta comunque di una buona notizia per tutti coloro che si apprestano ad acquistare la piattaforma, stuzzicati dai primi giochi annunciati. Si ricorda infine che i gamer italiani avranno la possibilità di provarla in prima persona già a partire da questo fine settimana, partecipando a un evento aperto al pubblico organizzato a Milano (in via Solferino, 40). Questi gli appuntamenti in programma.

  • Venerdì 3 febbraio dalle 15.00 alle 19.00;
  • sabato 4 febbraio dalle 10.00 alle 19.00;
  • domenica 5 febbraio dalle 10.00 alle 19.00;
  • venerdì 10 febbraio dalle 15.00 alle 19.00;
  • sabato 11 febbraio dalle 10.00 alle 19.00;
  • domenica 12 febbraio dalle 10.00 alle 19.00;
  • venerdì 17 febbraio dalle 15.00 alle 19.00;
  • sabato 18 febbraio dalle 10.00 alle 19.00.

Commenta e partecipa alle discussioni