QR code per la pagina originale

Tesla testa la guida autonoma in California

Tesla ha già condotto oltre 550 miglia di test sulle strade della California per testare la sua piattaforma di guida autonoma su quattro Model X.

,

Tesla è oggi sinonimo non solo di auto elettriche ma anche di guida autonoma. Di recente, grazie all’introduzione dell’hardware di seconda generazione per il suo autopilot, la società ha mostrato alcuni video in cui una Model X guidava da sola sulla strada senza l’intervento umano. Per arrivare a questo risultato, però, la sperimentazione è partita da lontano e permetterà di portare a termine un vero e proprio viaggio dimostrativo da Los Angeles a New York entro la fine del 2017. Per arrivare pronta a questo obiettivo, Tesla ha messo sul campo 4 automobili (Model X) alla fine dell’anno scorso che percorreranno le strade della California per acquisire feedback ed informazioni utili per migliorare lo sviluppo della piattaforma.

Le auto a guida autonoma di Tesla avrebbero già percorso 550 miglia sulle strade pubbliche della California tra ottobre e novembre in cui sarebbero stati rilevati 182 episodi in cui il pilota umano è dovuto intervenire per evitare una situazione di pericolo. Tesla ha riferito, comunque, che non ci sono stati problemi davvero gravi come incidenti o collisioni. Trattasi di dati importanti che Tesla è tenuta a divulgare perchè fanno parte dell’accordo con le autorità che consente di poter effettuare le sperimentazioni della sua piattaforma di guida autonoma sulle strade reali.

Curiosamente, Tesla ha percorso meno strada di altre aziende che testano piattaforma similari in California perchè conduce anche molte simulazioni in laboratorio, su pista e su strade di altri paesi.

Tesla, inoltre, raccoglie anche i dati di guida di tutte le sue auto che utilizza per affinare la sua piattaforma di guida autonoma. L’attesa, comunque, è per la fine dell’anno quando l’azienda mostrerà al pubblico il primo viaggio reale completamente autonomo rendendo reale il sogno di un futuro fatto di una mobilità più sostenibile e sicura.

Fonte: Bloomberg • Immagine: Aleksandra Suzi via Shutterstock • Notizie su: ,