QR code per la pagina originale

Auto elettrica, Shell costruirà punti di ricarica

La Shell ha annunciato che in Gran Bretagna e nei Paesi Bassi inizierà la realizzazione di stazioni di ricarica per le auto elettriche.

,

In un futuro dove le auto elettriche andranno per la maggiore e dove le auto a combustione saranno ridotte ad oggetti da collezione, le stazioni di servizio dovranno trovare una nuova collocazione magari trasformandosi in piccoli negozi compensando le perdite derivanti dai mancati introiti della vendita del carburante con guadagni alternativi. Alcune compagnie petrolifere hanno capito che si sta andando verso questo cambiamento ed allora hanno deciso di adattare le loro stazioni di rifornimento installando dei punti di ricarica per le auto elettriche.

La Shell è una delle ultime aziende petrolifere che ha deciso di muoversi in tal senso. L’azienda dice che inizierà la realizzazione delle stazioni di ricarica in Gran Bretagna e nei Paesi Bassi entro la fine dell’anno. John Abbott, business director di Shell, ha affermato che il piano industriale dell’azienda prevede la realizzazione in alcuni paesi di punti di ricarica per le auto elettriche. Strutture in cui le persone potranno fermarsi a prendere un caffè mentre ricaricano il loro veicolo. John Abbott non ha voluto specificare la potenza dei punti di ricarica ma ha confermato che l’obiettivo è offrire a tutti la possibilità di ricaricare l’80% delle loro auto in 30 minuti, il che significa che il dirigente della Shell starebbe parlando di punti di ricarica compatibili con lo standard Level 3.

Shell si aspetta che la transizione delle vecchie stazioni di servizio a quelle nuove basate sulla ricarica elettrica durerà decenni. Nel frattempo, la società inizierà questa fase dalla Gran Bretagna e dai Paesi Bassi.

Con 25 mila stazione di rifornimento in tutto il mondo, Shell potrebbe dare un forte impulso alla mobilità elettrica se convertisse rapidamente tutte le sue stazioni di servizio. Shell, comunque, non è l’unica azienda petrolifera che si sta muovendo in tal senso. La Russia ha legiferato che le stazioni di rifornimento devono offrire anche la ricarica per i veicoli elettrici e Tesla ha iniziato a utilizzare le stazioni di servizio come location per i suoi Superchargers.

Anche la compagnia francese Total, ha annunciato ingenti investimenti di punti di ricarica per le auto elettriche in tutto il mondo.

Fonte: Electrek • Immagine: JuliusKielaitis via Shutterstock • Notizie su: