QR code per la pagina originale

LG G6, cover posteriore in vetro?

In una nuova immagine del G6, apparsa online, si nota la cover posteriore lucida, che farebbe pensare all'uso del vetro invece dell'alluminio.

,

Nel giro di una settimana sono apparse online due immagini del nuovo LG G6. La prima mostrava la parte frontale con le cornici molto sottili, mentre la seconda era riferita alla parte posteriore di un prototipo. In una terza foto, scattata all’interno di un’automobile, si può invece vedere chiaramente la doppia fotocamera. Lo smartphone verrà annunciato il 26 febbraio a Barcellona.

Quasi tutti gli smartphone di fascia alta hanno un telaio in alluminio, ma recentemente sono stati annunciati modelli con una cover posteriore lucida in vetro. L’ultima immagine apparsa online lascia presupporre che anche LG abbia scelto questo materiale per il suo top di gamma. Oltre che esteticamente gradevole, il vetro semplifica l’utilizzo della ricarica wireless per la batteria. Il sistema dual camera ha un design simile a quello del V20, ma in questo caso il doppio flash LED è posizionato tra le due lenti.

Per quanto riguarda le altre specifiche non ci sono novità. Il nuovo LG G6 avrà uno schermo da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD+ (2880×1440 pixel) e rapporto di aspetto 18:9. La dotazione hardware dovrebbe includere un processore Snapdragon 821, 4 GB di RAM, almeno 32 GB di storage, lettore di impronte digitali, scanner dell’iride, porta USB Type-C, jack audio da 3,5 millimetri e batteria non rimovibile (lo smartphone sarà resistente all’acqua).

Speciale: LG G6

Nei modelli venduti in Corea del Sud ci dovrebbe essere anche un chip MST (Magnetic Secure Transmission) per consentire i pagamenti mobile, sfruttando i POS tradizionali, privi di chip NFC. Considerate tutte queste novità si prevede un incremento dei costi produttivi e quindi del prezzo finale di almeno 50 dollari rispetto al G5. Maggiori informazioni verranno fornite durante il Mobile World Congress 2017.

Fonte: Slashgear • Notizie su: LG G6, , ,
Commenta e partecipa alle discussioni