QR code per la pagina originale

Nintendo Switch: presentazione e giochi (foto)

La presentazione della Nintendo Switch ha permesso di provare i giochi in uscita con la console e di scoprirne le caratteristiche.

,

Grazie alla presentazione per la stampa italiana tenutosi a Milano, in via Solferino, è stato possibile provare in anteprima la nuova console ibrida Nintendo Switch. Tanti erano i dubbi prima di entrare nello showroom messo a disposizione da Nintendo, fra cui prezzo, giochi e caratteristiche, ma per fortuna tante sono state le conferme una volta usciti.

Nintendo Switch: giochi provati in anteprima

Come già ormai arcinoto, Nintendo Switch è una console ibrida in grado di passare da macchina da gioco casalinga a portatile con un semplice gesto: basta estrarre il corpo mobile dalla base fissa. A ciò si aggiungono tantissime possibilità di utilizzo, che rendono questa console davvero molto versatile e comoda per chi non vuole rinunciare mai al gioco. Tuttavia la modularità di Switch non è l’unico aspetto interessante.

Durante la prova è stato possibile provare i Joy-Con controller con 4 dei circa 20 mini giochi che saranno presenti in 1-2 Switch, uno dei titoli disponibili al lancio della console , assieme a The Legend of Zelda: Breath of The Wild e Super Bomberman R.

I quattro minigame mostrati hanno una peculiarità quasi rivoluzionaria per il tipo di interazione offerta: il giocatore infatti non sarà chiamato ad affrontare l’avversario fissando la TV (come accade di solito) ma stando rivolto verso l’avversario.

Ecco allora che, Joy-Con alla mano, si è munta una mucca, sferrato e parato colpi di katana nei panni di un samurai, sparato in un duello all’ultimo sangue fra cowboy e, infine, cercato di indovinare quante biglie virtuali si trovassero all’interno del piccolo pad, come fosse stata una scatola di legno.

Il tutto è stato fatto senza prestare mai attenzione a quanto compariva a schermo, soltanto concentrandosi sul compagno di fronte, fissandolo dritto negli occhi. Un’esperienza resa ancora più efficace dalla qualità del rumble HD, il nuovo sensore sviluppato da Nintendo che porta a un nuovo livello la vibrazione dei gamepad.

Concettualmente, 1-2 Switch è davvero molto innovativo, ma ludicamente parlando i quattro giochi esauriscono in fretta il loro “effetto wow”, soprattutto se si è dei videogiocatori navigati. La speranza è che la nuova filosofia di gioco “faccia a faccia” verrà riproposta anche all’interno di titoli più strutturati e longevi.

La prova è proseguita con Arms, il picchiaduro a incontri in cui, tenendo impugnati entrambi i Joy-Con, si possono eseguire colpi come gancio, pugno curvo e parata simulando il reale movimento di un pugile (mentre i movimenti del corpo sono affidati alla pressione dei tasti), e poi con con titoli più tradizionali come il classico ma sempre divertente Mario Kart 8 Deluxe, l’attesissimo ed epico The Legend of Zelda Breath of the Wild, Splatoon 2, Ultra Street Fighter II e Super Bomberman R.

Commenta e partecipa alle discussioni