QR code per la pagina originale

Technics SL-1210GR: il vinile rivolto al futuro

Technics presenta il nuovo SL-1210GR: il giradischi a trazione diretta pensato sia per gli appassionati che per i professionisti, per vinili al top.

,

Gli amanti del vinile hanno da oggi un alleato in più, per rispolverare la loro collezione approfittando della massima qualità di riproduzione. Technics ha infatti presentato il nuovo giradischi a trazione diretta Grand Class SL-1210GR, che si aggiunge al SL1200GR presentato il mese scorso. Un modello di elevatissima qualità, pensato per chi vuole ottenere il massimo dalla puntina sul solco.

Dall’estetica tradizionale e nell’iconico colore silver, il giradischi SL-1210GR vede una nuova finitura nero opaca, per un look moderno ed elegante, che sia sintesi della grande tradizione di Technics sul fronte del vinile, guardando però alla modernità. Il tutto mantenendo saldi i principi dell’azienda: dalla trazione diretta alla resistenza agli urti.

Con il SL-1200G presentato a fine 2016, Technics ha introdotto un’importante novità per gli appassionati: il nuovo motore a trazione diretta privo di nucleo, a doppio rotore e con magneti su entrambi i lati. Questa configurazione permette di eliminare le irregolarità di rotazione, evitando così le problematiche legate al cogging. Anche il SL-1210 GR adotta la stessa filosofia, con un motore a trazione diretta privo di nucleo e a singolo rotore superiore, pensato per ridurre al minimo la perdita del rapporto segnale/rumore nelle fasi di decelerazione o dovuta alle vibrazioni del motore. Un sistema di controllo della rotazione, inoltre, verifica continuamente la precisione del motore.

Il piatto prevede l’impiego di alluminio pressofuso, con una struttura a doppio strato completata da gomma ammortizzante, per eliminare le risonanze di riproduzione. Per ridurre al minimo le vibrazioni, inoltre, il peso è aumentato a 2.5 kg compreso il tappetino, ben 800 grammi in più dello storico SL-1200MK5, uno dei giradischi più amanti di sempre: aumenta la rigidità, grazie anche a nervature di rinforzo, nonché raddoppia la capacità di smorzamento rispetto all’iconico modello.

Anche per questo modello Technics ha voluto optare per una versione universale a braccio “S”, con bilanciamento statico, in alluminio e progettato per assicurare non solo leggerezza, ma anche grande precisione nel tracking. Grazie all’assemblaggio manuale, inoltre, è garantita un’elevata sensibilità d’avvio, per una precisa lettura del solco senza attese. Non è però tutto, poiché tutte le connessioni sono placcate in oro, mentre i terminali di messa a terra per i cavi staccabili sono posizionati sotto il braccio, per la massima capacità di personalizzazione sia nella scelta dei cavi che delle testine. Per assicurare il massimo della stabilità e della rigidità in lettura, infine, anche il girardischi SL-1210GR vede l’impiego di piedini in gomma siliconica, per un grande assorbimento delle vibrazioni verticali, mentre quelle orizzontali sono attenuate da tubi cilindrici con polimeri microcellulari.

Un prodotto disponibile dal mese di maggio e che nasce per soddisfare le esigenze sia degli appassionati a livello domestico che dei professionisti, così come ha confermato Michiko Ogawa, Direttore di Technics presso Panasonic:

Con questi nuovi dispositivi abbiamo puntato ad ampliare la gamma di alta qualità per gli audiofili e i DJ professionisti. Siamo sicuri che entrambi i modelli saranno all’altezza delle aspettative dei fan di Technics di tutto il mondo.