QR code per la pagina originale

Quartz, primo smartwatch di ZTE al MWC 2017?

ZTE Quartz è il primo smartwatch, basato su Android Wear 2.0, che il produttore cinese dovrebbe annunciare al Mobile World Congress 2017 di Barcellona.

,

Gli LG Watch Style e Watch Sport non saranno gli unici smartwatch con Android Wear 2.0. Google aveva promesso l’arrivo sul mercato di diversi modelli nel corso del 2017, anche se uno dei partner della prima ora (Motorola) ha deciso di valutare meglio l’opportunità di realizzare nuovi dispositivi indossabili. L’azienda di Mountain View potrebbe però ricevere il sostegno di ZTE, che dovrebbe annunciare il suo primo smartwatch, denominato Quartz.

Al CES 2017 di Las Vegas, il produttore cinese aveva anticipato l’arrivo di uno smartwatch basato sulla piattaforma di Google. ZTE offrirà un orologio digitale con un’autonomia maggiore rispetto alla concorrenza e la vendita negli Stati Uniti avverrà tramite un operatore telefonico. Ciò conferma quindi una delle caratteristiche del dispositivo, ovvero l’integrazione di un modulo 3G che permetterà di effettuare chiamate in maniera indipendente dallo smartphone. Il noto leaker Evan Blass ha scoperto il nome dello smartwatch (ZTE Quartz) e, appunto, la presenza del chip 3G, oltre alla connettività WiFi e Bluetooth.

La fonte del leaker ha fornito anche un’immagine dell’orologio. Si notano la cassa in alluminio, il pulsante sul lato destro e il cinturino in gomma di colore blu e nero. Non ci sono altre informazioni, quindi la dimensione dello schermo e i componenti interni sono al momento ignoti. Lo ZTE Quartz potrà essere abbinato a smartphone con Android 4.3 e versioni successive o iPhone con iOS 8.2 e versioni successive.

ZTE Quartz leak

Il primo smartwatch del produttore cinese dovrebbe essere annunciato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona. ZTE Quartz potrebbe non essere il nome ufficiale, in quanto già utilizzato per uno smartphone di fascia bassa con display da 5,5 pollici e Android 4.3.