QR code per la pagina originale

Sanremo, un drone vigilerà sul Festival

Il Festival di Sanremo avrà un drone che controllerà dall'alto tutte le attività garantendo la sicurezza delle persone.

,

L’appuntamento 2017 del Festival di Sanremo avrà un un occhio in più che terrà sotto controllo lo svolgersi della manifestazione e sarà quello di un drone che controllerà che tutto prosegua senza incidenti. Il drone, realizzato dall’italiana Flytop sarà utilizzato congiuntamente dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza. Nello specifico, questo multirotore spiccherà il volo per osservare dall’alto il teatro dell’Ariston e vigilare sui dintorni della manifestazione inviando da remoto ed in tempo reale tutto quanto osserva dall’alto.

Il modello scelto è un esacottero, cioè con 6 motori in grado di trasmettere in streaming le immagini in alta definizione all’interno di un canale criptato, anche di notte grazie alla presenza di una termo camera. Esacottero che può essere pilotato manualmente o in forma semi automatica. Inoltre, questo modello è dotato di un’ampia autonomia per poter rimanere in volo il più a lungo possibile. Saranno due donne della Polizia di Stato a pilotare il drone. Come spiega il commissario capo di Polizia, Francesca Roberto, della Questura di Vibo Valentia, dallo scorso anno è stata avviato un processo di formazione all’interno della polizia di 5 piloti provenienti da diverse specialità.

Questa notizia è molto curiosa perchè mostra ancora una volta come i droni possano, oggi, trovare applicazione in diversi ambiti. Se una volta erano strumenti per appassionati e modellisti da utilizzarsi solo a scopo ricreativo, adesso possono trasformarsi in perfetti compagni di lavoro per le più diverse attività.

Fonte: Dronezine • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni