QR code per la pagina originale

Microsoft svela Project NEON, il futuro Windows 10

Microsoft, durante il Windows Developer Day, ha annunciato Project NEON; trattasi del restyling dell'interfaccia di Windows 10 che arriverà con Redstone 3.

,

Lo scorso mese erano emerse indiscrezioni su Project NEON, una sorta di restyling dell’interfaccia di Windows 10 che dovrebbe arrivare con Windows 10 Redstone 3, il prossimo importante step del sistema operativo previsto per la fine del 2017. Nel corso del “Windows Developer Day” che si è tenuto ieri sera, Microsoft ha ufficialmente iniziato a parlare di Project NEON rendendolo, di fatto, ufficiale. La casa di Redmond ha, infatti, mostrato alcuni screenshot della futura interfaccia di Windows 10 dando un assaggio di come sarà il sistema operativo tra alcuni mesi.

Quanto mostrato da Microsoft è proprio un assaggio, maggiori informazioni su Project NEON arriveranno nel corso di Build 2017 che si terrà a maggio. Tuttavia, quel poco che la casa di Redmond ha fatto vedere basta per confermare alcune delle informazioni che erano emerse su Project NEON. La nuova interfaccia si baserà sulle animazioni che saranno maggiormente presenti ed importanti e su una sorta di effetto di sfocatura che caratterizzerà alcuni elementi dell’interfaccia. Infatti, elemento centrale di questa nuova interfaccia sarà Acrylic che aggiungerà un effetto “blur” alle app, alla barra di navigazione laterale ed allo sfondo.

Project NEON sarà sviluppato, dunque, per offrire agli utenti Windows 10 un’esperienza più completa e coerente del sistema operativo. Ovviamente, quanto mostrato da Microsoft è solo un piccolo assaggio di quanto arriverà ed inoltre da qui al debutto ufficiale della nuova interfaccia sicuramente qualcosa cambierà.

Se ne saprà di più a Build 2017 tra qualche mese. Si rcorda, infine, che con Windows 10 Redstone 3, Microsoft dovrebbe portare al debutto anche il tanto atteso supporto per i processori ARM.

Fonte: MSPOWERUSER • Immagine: MSPOWERUSER • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni