QR code per la pagina originale

Torna il premio Amazon a IJF17

Amazon annuncia il terzo premio annuale al Festival di Perugia per studenti universitari europei: sfida, la digitalizzazione in un video di due minuti.

,

Amazon sarà per il quarto anno consecutivo sponsor del Festival Internazionale di Perugia: l’undicesima edizione del più grande evento dedicato ai media in Europa, con decine di sessioni quotidiane e centinaia di relatori, avrà luogo dal 5 al 9 aprile nella città umbra e in uno di questi giorni cinque studenti europei saranno ospiti grazie alla scholarship della società nata a Seattle.

Negli anni scorsi il concorso di Amazon per IJF si concentrava sul futuro del giornalismo e chiedeva a studenti provenienti da tutta Europa, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, si inviare un elaborato. I migliori poi sarebbero stati selezionati da grandi testate giornalistiche (in Italia, La Stampa, che oggi compie 150 anni: auguri!) e i vincitori ospitati al festival per un panel tutto dedicato alle loro idee. Quest’anno la formula cambia: resta la sfida, restano le testate giornalistiche, ma stavolta gli studenti dovranno inviare una video notizia della durata massima di due minuti sul tema “Una storia di trasformazione grazie alla digitalizzazione e alle nuove tecnologie”.

Per gli organizzatori del Festival del Giornalismo, Arianna Ciccone e Chris Potter, questa è la nuova conferma di un rapporto tra testate giornalistiche, un’azienda come Amazon – che ha molte dimensioni “editoriali” se si pensa al sistema Publishing e Kindle – e l’università, a tutto vantaggio proprio del festival che fa da catalizzatore. La tematica di quest’anno è solo apparentemente distante dal giornalismo tour court, come spiegano gli organizzatori di Perugia:

La trasformazione digitale rispecchia la storia del Festival Internazionale del Giornalismo, nato 11 anni fa e cresciuto con e grazie a Internet, che ci ha permesso di diffondere i contenuti dell’evento in tutto il mondo, rendendoli accessibili a chiunque in qualsiasi momento, e di creare una community attiva unita dalla passione per il giornalismo, la condivisione del sapere e l’innovazione.

Alessio Santarelli, direttore dei Contenuti Kindle per Amazon EU, ha partecipato già l’anno scorso al panel e tornerà:

Non vediamo l’ora di conoscere le interessanti storie realizzate dagli studenti su trasformazioni ottenute grazie alle nuove opportunità offerte dalla digitalizzazione e dalle nuove tecnologie.

La scholarship Amazon-IJF 2016: i vincitori

Come partecipare

I cinque studenti vincitori vedranno le proprie video notizie pubblicate su La Stampa, DWDL.de, El Pais e Vice durante la settimana del Festival, a cui potranno assistere grazie ad Amazon che coprirà il rimborso di tutti i costi di trasporto e alloggio. Il concorso inizia oggi e il termine ultimo per la consegna è il 6 marzo; i vincitori saranno annunciati alla fine del prossimo mese. Maggiori informazioni e il regolamento completo sono disponibili all’indirizzo amazon.it/ijf-scholarship.

Commenta e partecipa alle discussioni