QR code per la pagina originale

Tesla Model 3 non avrà la batteria da 100kWh

Elon Musk conferma che la futura Tesla Model 3 non disporrà del pacco batterie da 100kWh; ancora ignoti i dettagli tecnici di questo modello.

,

C’è molta attesa per il debutto della Tesla Model 3, il nuovo modello di auto elettrica con sistema di guida autonoma che sarà messa in vendita ad un prezzo base di 35 mila dollari e dunque ad un costo molto più accessibile di quello di una Model S o di una Model X. Tra le molte cose che le oltre 400 mila persone che hanno preordinato al buio la Model 3 vorrebbero sapere c’è l’autonomia massima effettiva di questo modello. Sfortunatamente, Elon Musk ha gelato un po’ le speranze di questi utenti sottolineando che la Model 3 non disporrà del pacco batterie da 100kWh.

Grazie a questo pacco batterie di così generosa capacità, la Model S offre un’autonomia stimata di circa 335 miglia, mentre la Model X di circa 295 miglia. Dati molto interessanti. Sulla Model 3, invece, si sa solo che la versione base disporrà di un pacco batterie in grado di consentire un’autonomia di 215 miglia. Una differenza sensibile, ecco perchè gli acquirenti speravano nella possibilità di poter disporre, come optional, delle batterie da 100kWh. Tuttavia, la Model 3 è molto più piccola e leggera di una Model S o di una Model X e dunque, anche con pacchi batterie più piccoli, l’autonomia della variante top potrebbe raggiungere quella delle Model S o Model X più presentanti.

Sicuramente, dunque, la Model 3 sarà declinata in diverse varianti con pacchi batterie di capacità differenti anche se, al momento, non ci sarebbero informazioni precise al riguardo. Si vocifera solamente che la declinazione base dell’auto dovrebbe disporre di una batteria con una capacità da 55kWh.

Se ne saprà di più solamente quando Tesla presenterà ufficialmente la versione finale della Model 3. Presentazione a cui non dovrebbe che mancare solamente una manciata di mesi.

Fonte: The Verge • Immagine: Tesla • Notizie su: