QR code per la pagina originale

EHang 184, il taxi drone volerà a Dubai

EHang 184, il taxi drone taxi presentato al CES del 2016, inizierà le sue attività di trasporto a luglio del 2017 nei cieli di Dubai.

,

Al CES 2016 di Las Vegas, l’azienda cinese Ehang aveva stupito i visitatori presentando Ehang 184, un quadricottero abbastanza grade e potente da poter trasportare una persona. Questo ibrido elicottero/drone era stato pensato per rivoluzionare la mobilità urbana proponendosi come una sorta di drone taxi. Quello che era stato mostrato al CES 2016 di las Vegas, però, è un semplice prototipo. Ad oltre un anno dalla presentazione, EHang 184 è pronto a volare ed a fare sul serio.

A partire al prossimo luglio, EHang 184 diventerà operativo nei cieli della città di Dubai. L’annuncio arriva da Mattar al-Taye, responsabile dei trasporti della città, che ha evidenziato come EHang 184 è stato già sperimentato sui cieli della città. Effettivamente questo taxi volante è stato visto volare attorno al grattacielo Burj Al-Arab di Dubai. Mattar al-Taye è stato un po’ avaro di dettagli del servizio che sarà offerto ma in aiuto arrivano le specifiche tecniche del drone che furono condivise all’atto della sua presentazione.

Ehang 184 presenta dimensioni relativamente compatte, 3,8 x 3,8 metri per un peso complessivo di circa 200 Kg. Questo taxi è in grado di trasportare una persona alla volta per un peso massimo di 100Kg più un piccolo bagaglio. L’autonomia di volo è di circa mezz’ora e di 31 miglia. La velocità massima sarà limitata per ragioni di sicurezza.

EHang 184 è un drone taxi a guida autonoma e quindi il passeggero dovrà solamente inserire la destinazione ed attendere che il viaggio abbia inizio. Il drone, comunque, sarà gestito da remoto da una sala operativa che lo controllerà attraverso una rete 4G.

Fonte: Engadget • Immagine: EHang • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni