QR code per la pagina originale

Yahoo Mail riconosce i numeri di telefono

Le nuove versioni di Yahoo Mail identificano il nome del chiamante (solo su iOS) e consentono di sincronizzare le foto tra smartphone e computer.

,

Yahoo è attualmente in una situazione societaria piuttosto complicata. A causa degli attacchi subiti, di cui è stata data conferma solo a settembre e dicembre 2016, e alla conseguente indagine della SEC, l’azienda ha posticipato al secondo trimestre la conclusione della vendita a Verizon. Nonostante ciò, il suo servizio di posta elettronica è ancora molto popolare tra gli utenti. Le nuove versioni di Yahoo Mail per iOS e Android offrono ora due nuove funzionalità: identificazione del chiamante e sincronizzazione delle foto.

Gli attuali servizi di email non servono solo per inviare o ricevere messaggi, ma sono ormai strumenti di comunicazione completi, in quanto vengono sfruttati anche per gestire gli appuntamenti e per mantenere aggiornata la rubrica telefonica. Yahoo ha pensato di aggiungere altre due utili funzionalità. La prima è denominata Caller ID. Quando l’utente riceve una telefonata, l’app per iOS mostrerà il nome del chiamante. Grazie alla tecnologia di machine learning, il servizio è in grado di trovare i numeri di telefono nelle email (ad esempio, nelle firme) e il nome corrispondente verrà visualizzato sullo schermo, anche se non è presente nella rubrica.

L’identificazione del chiamante deve essere attivata nelle impostazioni di iOS 10. La funzionalità potrebbe arrivare in futuro anche su Android, ma al momento non è supportata dal sistema operativo Google. La seconda novità riguarda la sincronizzazione delle foto tra smartphone e computer. Quando attivata, l’app per iOS e Android effettuano l’upload in background sul cloud. In questo modo, l’utente potrà utilizzare le immagini anche sul desktop.

La tecnologia di riconoscimento permette di cercare le foto, inserendo keyword del tipo “mare”, “neve” o “spiaggia”. Le immagini rimangono private e accessibili solo dall’utente registrato al servizio. È possibile rimuoverle da Yahoo Mail, senza cancellare anche quelle memorizzate sullo smartphone.

Fonte: Yahoo • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni