QR code per la pagina originale

Facebook porterà i video sulla TV con un’app

Facebook conferma lo sviluppo di un'applicazione che permetterà di portare i video sulla TV; sarà disponibile per Apple TV, Amazon Fire TV e le Smart TV.

,

Facebook ha confermato ufficialmente che sta lavorando ad un’applicazione video per la televisione. Trattasi di una dichiarazione che va a confermare le indiscrezioni del Wall Street Journal di due settimane fa che anticipavano come il social network stesse sviluppando un’applicazione per portare i contenuti video all’interno della TV e nei media center. Facebook, confermando la notizia, ha anche evidenziato come l’applicazione sarà inizialmente disponibile per Apple TV, Amazon Fire TV e per le Smart TV di Samsung. Successivamente arriverà la compatibilità anche per altre piattaforme.

Il social network ha sottolineato come l’applicazione offrirà un nuovo modo di godere dei video di Facebook all’interno di uno schermo più ampio. Attraverso questo applicativo gli utenti saranno in grado di visualizzare sulla TV di casa i video degli amici, delle Pagine che si sta seguendo ed i Live Video di tutto il mondo. L’app, inoltre, consiglierà i filmati in base agli interessi degli utenti. Inoltre, gli iscritti a Facebook saranno in grado di salvare i video preferiti sul dispositivo mobile per poi guardarli con calma sulla TV. Infine, sarà possibile rivedere con calma anche i propri video caricati sulla piattaforma.

Facebook non ha offerto una timeline per il debutto dell’applicazione se non affermando che arriverà presto. Inoltre, il social network non ha condiviso alcun screenshot dell’applicativo. Per utilizzare l’app sarà necessario disporre di un account Facebook.

Il social network continua, dunque, nel suo progetto di rendere Facebook una piattaforma video a 360 gradi. L’app per la TV forse può non apparire particolarmente eccitante ma rientra obbligatoriamente nella strategia di offrire un servizio completo. Inoltre, grazie a quest’applicazione il social network disporrà di nuovi spazi pubblicitari che potrà sfruttare per creare un nuovo filone di business.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,