QR code per la pagina originale

Signal supporta le videochiamate su iOS e Android

L'ultima versione di Signal supporta le videochiamate e CallKit (su iOS 10), ma quest'ultima funzionalità potrebbe avere conseguenze per la privacy.

,

Open Whisper Systems ha annunciato una nuova versione di Signal per iOS e Andorid che include il supporto per le videochiamate. La funzionalità è ancora in beta e deve essere attivata nelle impostazioni. Gli utenti che usano iOS 10 possono inoltre rispondere alle chiamate direttamente dalla schermata di blocco dello smartphone, sfruttando CallKit. L’azienda avverte però che questa funzionalità potrebbe avere conseguenze per la privacy.

Signal è probabilmente il servizio di messaggistica più sicuro in assoluto (non per niente è stato scelto anche da Edward Snowden), in quanto garantisce la massima sicurezza delle conversazioni. Oltre allo scambio di messaggi e alle chiamate vocali, le app per iOS e Android consentono di effettuare le videochiamate, ma solo se entrambe le parti hanno attivato la funzionalità nelle impostazioni. Il rollout avverrà in maniera graduale e, solo dopo aver ricevuto feedback positivi dagli utenti, verrà attivata per default. Per offrire una maggiore qualità durante le chiamate, Open Whisper Systems ha aggiornato l’infrastruttura VoIP.

Tutte le chiamate sfruttano ora lo standard WebRTC e il codec audio Opus. Il protocollo ZRTP, usato finora per l’autenticazione delle chiavi cifrate, è stato sostituito dal protocollo Signal, lo stesso utilizzato per i messaggi. Ciò significa che gli utenti vedranno un avviso nel caso in cui il codice di sicurezza è cambiato.

Il supporto per CallKit consente invece di visualizzare il nome del chiamante sul lock screen dell’iPhone e di rispondere direttamente, senza aprire l’applicazione. CallKit semplifica l’uso dei servizi VoIP, ma le chiamate Signal sono inserite nell’elenco delle chiamate recenti, dato che iOS tratta le chiamate CallKit come tutte le altre. Se è stato attivato il backup su iCloud, alcune informazioni (destinatario della chiamata e durata) vengono inviate ai server Apple.

Signal per iOS - CallKit

Teoricamente, il governo degli Stati Uniti potrebbe chiedere ad Apple di accedere ai log delle chiamate. Per avere la certezza che la comunicazione avvenga in assoluta sicurezza è consigliabile disattivare la funzionalità nelle impostazioni avanzate.

Fonte: Open Whisper Systems • Notizie su: